Carlo e Camilla, uova contro i reali. Arrestato un uomo

Un uomo che ha lanciato uova verso il re Carlo III e Camilla è stato arrestato dalla polizia britannica di York

Uova lanciate verso Carlo e Camilla, arrestato un uomo che, secondo le prime indiscrezioni, era anche un ex candidato del Green Party, militante del gruppo ecologista Extinction Rebellion.

Carlo e Camilla, uova contro i reali

Un uomo che ha lanciato uova verso Carlo e Camilla è stato arrestato dalla polizia britannica di York, nel nord dell’Inghilterra, per aver lanciato in segno di protesta uova contro re Carlo III e la regina consorte Camilla, in visita nella città di York.

I due reali, però, non sono stati colpiti e l’episodio si è verificato mentre Carlo e Camilla salutavano la gente scesa in strada ad accoglierli. I due membri della famiglia reale erano presenti a York in occasione dell’inaugurazione di una statua dedicata alla defunta regina Elisabetta II. Probabilmente tale contestazione si inserisce in un malcontento verso la monarchia da parte di alcune fasce della popolazione inglese.

Inaugurata la statua per la regina Elisabetta II

Dopo questo evento imprevisto, la visita di re Carlo III a York è poi proseguita senza altri intoppi, con l’inaugurazione del monumento alla presenza delle autorità locali e dell’arcivescovo anglicano di York, numero 2 della gerarchia della Chiesa d’Inghilterra. La statua, in realtà, era stata commissionata quando la regina, che è venuta a mancare l’8 settembre scorso a 96 anni, era ancora in vita.