Calenda litiga a Cartabianca in diretta e poi attacca la trasmissione su Twitter

Calenda a Cartabianca è stato protagonista di alcuni litigi verbali sia in diretta televisiva sia successivamente su Twitter.

Calenda a Cartabianca è stato protagonista per alcuni litigi verbali nel programma condotto da Bianca Berlinguer. Attacchi non solo in diretta televisiva, ma anche a fine puntata sui social. Il leader di Azione si è sfogato su Twitter.

Calenda a Cartabianca prima litiga a Carta Bianca in diretta

Carlo Calenda è stato protagonisti di alcuni litigi verbali nel programma Cartabianca. Il leader si è confrontato in modo animato con con Luisella Costamagna, con Marco Damilano e la conduttrice Bianca Berlinguer.

“Abbiamo ascoltato Corona per mezz’ora dire che è tutto un magna magna, mi faccia dire due cose”. La Berlinguer poi chiede conto al leader di Azione delle sue frasi del passato su Renzi e lui risponde così: “Io non ho mai detto che non avrei fatto un governo con Matteo Renzi e non avrei mai avuto problemi con lui, ci ho lavorato con Renzi. Il Movimento 5 Stelle ha detto ‘noi non faremo mai un governo insieme a quelli che rubano i bambini’ e un mese dopo stavano al governo con loro.

Io ho detto quelle frasi in una frattura profondissima con Renzi, primo sul governo del M5S, secondo sulla questione delle consulenze, che ci divide ancora. Io non prendo nessun tipo di consulenza da nessuno fino a che faccio politica, che sia privato, pubblico, straniero o italiano. Io non ho chiesto a Renzi di abbandonare quelle consulenze, ho detto che sbagliava a farle e lo ribadisco”.

Inoltre, nel corso della puntata ha aggiunto: “Sono venuto qui per rispondere a delle domande, ma così è un’aggressione”.

Il leader di Azione attacca la trasmissione su Twitter

Alla fine del programma, Calenda si è rifugiato sul suo adorato canale di Twitter e sferrando un attacco alla trasmissione: “Costamagna e Berlinguer sono abbastanza prevedibili e la trasmissione è quello che è, da Corona in poi”, ha affermato Calenda su Twitter. “L’importante parlare con gli ascoltatori, spiegando le cose con calma. Il resto è rumoroso varietà”.

 

LEGGI ANCHE: Boris Johnson ricorda Gorbaciov e attacca Putin. Su Sky arriva This England, la serie tv con Branagh nei panni del primo ministro inglese