Black out a Trieste, città in tilt dai semafori alle banche

Un blackout a Trieste ha messo in ginocchio la città. Poco dopo le 17 ha colpito anche l'area del centro storico

Un blackout importante ha messo in ginocchio tutta la città di Trieste, mandando in tilt semafori, banche e wifi.

Black out a Trieste, città in tilt dai semafori alle banche

Un blackout si è verificato a Trieste e ha messo in ginocchio la città. Poco dopo le 17 da San Giacomo a Roiano, da Barcola fino nell’area del centro storico, la città di Trieste ha subito un improvviso blackout che è durato circa 15 minuti.

Potrebbe essere collegato all’incendio di Monfalcone. L’episodio ha interessato i rioni di San Giacomo, Roiano, Barcola, Borgo Teresiano, San Giovanni e Longera.

Semafori e wifi in tilt

Il blackout si è registrato in numerosi, compresi piccole attività commerciali e banche. La corrente è saltata anche per i semafori, forse anche a seguito del devastante incendio che sta interessando il Carso tra Monfalcone e l’ingresso dell’autostrada A4. Si sta ancora indagando se l’episodio sia collegato alle fiamme.