Live

Varie ed eventuali su Poste Italiane, ricerca ed Airbus a idrogeno

Varie ed eventuali sui velivoli a idrogeno Airbus, l'Hotel Cristallo e le nuove scoperte della ricerca italiana

Poste Italiane alza i salari

E’ il momento di Poste Italiane. Ha sbaragliato il campo con l’algoritmo che ha distribuito – senza intoppi – i vaccini anticovid in tutta Italia. Non basta, ha aperto il magazzino della logistica più grande a Landriano, in provincia di Pavia. E ora aumenta i salari: accordo fatto coi sindacati per garantire un ritocco agli stipendi di 110 euro. Pochi ma buoni.

Una scoperta sul nostro olfatto

Potete crederci o meno ma l’Università di Trieste (con l’ospedale infantile Burlo Garofolo), ha scoperto la correlazione genetica tra un recettore dell’olfatto, la percezione della cannella e il senso di piacevolezza per i vini rossi che contengono cinnamaldeide, una sostanza che dà origine a sentori di cannella. Ma non c’è da preoccuparsi: non vi scambieranno per un etilista se amate i dolci alla cannella accompagnati da un ottimo Amarone. Gli scienziati hanno scoperto che le preferenze alimentari individuali sono influenzate da molti fattori come la cultura, la disponibilità di cibo, gli aspetti nutrizionali e la genetica, che analizza come i geni coinvolti in queste funzioni determinano la capacità percettiva. Un passo in avanti per la comprensione di come gli esseri umani recepiscono gli odori, con potenziali sviluppi per la diagnosi delle malattie neurodegenerative.

Hotel Cristallo

Dopo l’assalto dei grandi gruppi australiani a Milano ora è il turno degli inglesi a Cortina. L’Hotel Cristallo della perla delle Dolomiti è stato “partecipato” dal fondo inglese di Attestor Capital. C’è già un progetto di ampliamento dal valore di 80 milioni e d’altra parte l’occasione golosa riguarda le prossime Olimpiadi invernali in programma nel 2026. La famiglia Gualandi, da sempre impegnata sul fronte dell’ospitalità a Cortina, potrà così allargare la sua presenza ad altre tre strutture ricettive.

Il mercato del cibo degli animali

Non è solo il miglior amico dell’uomo a far festa, perché il mercato del cibo per animali domestici in Italia vale 2 miliardi. E infatti – spiega Il Sole 24 Ore – “il gruppo Arcaplanet (fondata nel 1995), catena tra i leader in Italia dei prodotti e alimenti per animali domestici, passa al private equity internazionale Cinven”. Il gruppo nel 2020 ha raggiunto un fatturato di 339 milioni di euro.

Airbus e i velivoli a idrogeno

Airbus punta sui velivoli a idrogeno. Anche Wilbur e Orville Wright ne sarebbero sbalorditi. E la società leader internazionale invita l’Italia ad impegnarsi e collaborare al progetto “emissioni zero” nell’aviazione, che punta ad utilizzare l’idrogeno come carburante pulito per gli aerei. La competizione internazionale è aperta anche sull’idrogeno che, come tutti sanno, è a emissioni zero. Infatti il Tupolev 155 ha già volato con questo carburante.