Live

Varie ed eventuali su Assolombarda, carne chianina e ciclo dei rifiuti

Paolo Gerardini presidente della Piccola Industria di Assolombarda, Farmaè che compra Amica Farmacia e notizie sul ciclo dei rifiuti

Hi tech

Mentre Usa e Cina, a bordo dei rispettivi rover, giocano a rimpiattino su Marte, la Dallara – complice la pausa Covid – studia un piano per una fabbrica hi tech nello spazio. La fabbrica di Varano de’ Melegari (scrive il Sole 24 Ore) ha assunto un ex generale dell’aeronautica Alessio Grasso, per guidare la business unit Aerospace & Defense.

Nell’azienda del parmense ci sono già tutte le competenze per affrontare lo sviluppo industriale nello spazio: tecnologia ed esperienza sui materiali e leghe leggere, studio dell’aerodinamica, simulatori di guida. Dallara sta programmando anche l’apertura di una sede a Houston in Texas. L’obiettivo è quello di aprire una fabbrica nello spazio. Evidentemente il costo del lavoro non preoccupa i manager emiliani.

Carne chianina, gli allevatori tremano

Gli allevatori della carne chianina tremano (ma non troppo): secondo il rapporto McKinsey entro il 2030 il business delle carni sintetiche potrà arrivare a quota 25 miliardi di dollari. Anche in questo caso la pandemia non ha frenato la ricerca, tant’è che nel 2020 sono stati investiti 350 milioni. Oggi per mettere in tavola del manzo wagyu (specialità giapponese) si spendono fino a mille euro al chilo, tra qualche anno ne basteranno dieci per la carne sintetica. Noi, che siamo dei conservatori, continueremo a spenderne 65 al chilo, per un’ottima bistecca di chianina.

I rifiuti sono un affare… anche nell’economia circolare

I rifiuti sono un affare, anche se ora li chiamano economia circolare. Infatti dalla fusione di Interseroh Service Italia (gruppo ALBA) e Remedia TSR è nato un importante operatore italiano nel recupero dei rifiuti: oltre 150 milioni di euro di fatturato previsto nel 2021 e oltre 330 mila tonnellate di rifiuti trattati. Un competitor per le imprese partecipate dagli enti locali e dal pubblico, che fino ad oggi hanno fatto la parte del leone. Con buona pace per la monnezza della capitale, abbandonata per strada. Quanto spreco! Interseroh TSR Italia S.r.l., con suoi 150 milioni di euro di fatturato previsti per il 2021 e oltre 330 mila tonnellate di rifiuti trattati diventa una delle più grandi realtà italiane nella gestione delle materie prime-seconde e nel riciclo dei rifiuti secondo i principi dell’economia circolare.  

Assolombarda, Paolo Gerardini presidente della Piccola Industria

E’ Paolo Gerardini Il nuovo presidente della Piccola Industria di Assolombarda per il quadriennio 2021 – 2025.

Nato a Milano nel 1965, è consigliere delegato di Microsys S.r.l., società di consulenza informatica che da più di 20 anni aiuta le aziende ad affrontare le sfide dell’innovazione digitale. Per Gerardini, le priorità partono (manco a dirlo) dalle opportunità del PNRR e dalla necessità di sviluppare maggiore consapevolezza verso gli strumenti di finanza avanzata. Ma anche negli investimenti su innovazione, trasferimento tecnologico, transizione digitale ed ecologica, formazione, internazionalizzazione. Il lavoro per Gerardini, che entra di diritto come vicepresidente nel Consiglio di presidenza di Assolombarda con delega al Credito, non manca.

L’e-commerce detta legge

Il commercio on line – pandemia compiacente – ormai detta legge. Farmaè compra Amica Farmacia per 39 milioni e il risiko è fatto. La società acquisita è specializzata nell’e-commerce di farmaci, un settore che vale 389 milioni, cresciuto nel 2020 del 66% rispetto al 2019. La salute viene prima e on line è meglio, dopo aver consultato almeno il medico di famiglia però.