Economy Il 2021 dello smart working: sgravi e crediti d'imposta

Il 2021 dello smart working: sgravi e crediti d’imposta

Novità per lo smart working in Italia. La nuova Legge di Bilancio per il 2021, infatti, prevede una serie di incentivi e sgravi per favorire il “lavoro agile”, nell’ottica del piano di Trasformazione 4.0 voluto dal governo. Di che si tratta? Di un piano per rilancio delle attività produttive nell’ottica post-Covid, quando la nuova normalità non potrà fare a meno dello smart working (nato come necessità, ora diventato nuova prassi).  

Lo strumento principale è quello del credito d’imposta, come quello del 20% previsto per tutte le spese che investono in “beni strumentali nuovi e beni immateriali” che abbiano a che fare con lo smart working, con valenza dal 16 novembre 2020 al 31 dicembre 2022. Lo stesso credito vale per l’acquisto di beni immateriali, con tetto fissato al milione di euro. Misure volte a favorire la trasformazione tecnologia e la cosiddetta “industria 4.0”, che includono un altro credito d’imposta, questa volta del 15%, per “strumenti tecnologici” finalizzati all’impresa e al lavoro agile. Un piano da 23,8 miliardi di euro che, secondo il Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha come obiettivo lo stimolo degli investimenti privati e garantire una stabilità alle categorie interessate, con misure pluriennali (che arrivano fino alla fine del 2022).

Secondo un modello del Sole 24 Ore, queste nuove norme potrebbero portare a “risparmi dai 125 ai 500 euro mensili sul costo del lavoro per i datori che assumeranno nel 2021”.  

Scopri qui tutte le agevolazioni per lo smartworking.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Economy

Ogni lunedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella email

Più articoli dello stesso autore

Cr7 dice no alla Coca Cola, ma si presta alle pubblicità per il poker online e il pollo fritto

Cristiano Ronaldo, detto cr7, vuole riciclarsi salutista. Alla Coca Cola dice no, ma il pollo fritto e il poker online?

Green pass: come ottenerlo e quando, in quali occasioni è obbligatorio – LA GUIDA

I vacanzieri italiani stanno scaldando i motori. C’è chi è già in villeggiatura, ma molti si stanno preparando per godersi quest’estate, dopo...

Bonus vacanze 2021 aggiornamento: come, quando e dove usarlo

Tempo di vacanze, esodi di massa? Quasi: 41 milioni di italiani si concederanno un periodo di ferie lontano da casa, ben 11...

Iscriviti a True Economy

Ogni lunedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella email

Notizie Correlate

Povertà in Italia, dall’Istat numeri shock sull’abitare. E al Nord la situazione è esplosiva

I dati Istat sulla povertà in Italia mostrano numeri preoccupanti e nel Nord Italia la situazione è esplosiva

Varie ed eventuali su Alitalia, Esselunga e i tempi duri per la Coca Coca

Marina Caprotti che prende le redini dell'Esselunga. La guerra alla Coca Cola di alcuni calciatori all'Europeo. E una pillola su Alitalia

Reinventing Cities Milano, sull’ex Macello è sfida a due: Antirion e Incus Capital contro Redo e CCL

Sarà una sfida a due per la riqualificazione dell'Ex Macello nell'ambito di Reinventing Cities: Antirion e Incus Capital contro Redo e CCL

Le lauree in Italia dei prossimi 5 anni? Vincono economisti e ingegneri, difficoltà per psicologi e architetti

Laureati in Italia, chi sorride dopo gli studi? Sul podio informatici, ingegneri e avvocati. Arrancano psicologi, letterati e urbanisti

Festival dell’Economia di Trento, Tito Boeri “sacrifica” gli economisti e l’evento diventa un flop

Il primo Festival dell'Economia di Trento post-Covid è un flop con poche riflessioni di sostanza. Pochi gli economisti, tanti i giornalisti