Economy Fuga da Milano? Ecco dove andare a lavorare

Fuga da Milano? Ecco dove andare a lavorare

Un borgo immerso nelle colline toscane che si candida a diventare la nuova patria di dipendenti costretti al lavoro a distanza, pronti a lasciare le aree urbane del Paese. Si chiama Santa Fiora sul Monte Amiata, provincia di Grosseto, piccolo borgo che punta a diventare il primo villagio dedicato allo smart working in Italia.

Il sindaco Federico Balocchi ha spiegato che l’idea viene da lontano, addirrittura dai primi mesi del 2019, quando la banda ultralarga stava arrivando in paese. Mentre i primi smart worker si stanno già trasferendo in paese, è bene ripassare i termini del progetto, in cui il Comune che “si rende disponibile a coprire il 50% (fino a un massimo di 200 euro) del canone d’affitto del lavoratore da remoto che si trasferisce nel borgo sul Monte Amiata per un periodo massimo di 6 mesi”.

La domanda (qui il pdf) è da presentarsi via PEC entro il 31 dicembre 2020, con l’autocertificazione del permesso del datore di lavoro e i documenti relativi all’immobile preso in affitto. Tra il “south working” e l’ennesima iniziativa contro lo svuotamento dei piccoli borghi italiani, la campagna potrebbe funzionare – almeno per qualche mese. E voi, vi trasferireste a Santa Fiora sul Monte Amiata?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Economy

Ogni lunedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella email

Più articoli dello stesso autore

Forza Italia a Milano, ecco la lista dei candidati: dentro Vedani e Bestetti. Santa Maria all’Urbanistica in caso di vittoria. Rumors

Milano, ecco la lista dei candidati di Forza Italia. E c'è attesa per il nome del candidato sindaco del centrodestra

Verona, il sindaco Federico Sboarina dalla Lega a Fratelli d’Italia. Tensioni nel Carroccio

Dopo l'addio del sindaco di Verona Federico Sboarina, direzione Giorgia Meloni, nella Lega salgono le tensioni. Si attende il nome per Milano

Dopo la terza ondata Covid le nostre città sono sicure? Nuova puntata di “The True Show” – VIDEO

Dopo la terza ondata Covid si riparte. Ma ci sono stati anche molti casi di violenza. Le nostre città sono sicure? Guarda “The True Show”

Iscriviti a True Economy

Ogni lunedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella email

Notizie Correlate

Festival dell’Economia di Trento, Tito Boeri “sacrifica” gli economisti e l’evento diventa un flop

Il primo Festival dell'Economia di Trento post-Covid è un flop con poche riflessioni di sostanza. Pochi gli economisti, tanti i giornalisti

Recovery Plan, quali parole ricorrono nel documento? Vincono “Resilienza” e “digitale”, bye bye per “stipendio” e “abitare”

Le parole più citate nel documento del Recovery Plan? "Resilienza" e "digitale". Maglia nera per "stipendio" e "abitare"

Varie ed eventuali sull’evoluzione dell’economia

da Webuild a Flavio Briatore passando per la cybersicurezza: notizie in pillole sull'evoluzione dell'economia

Il G7 2021 in Cornovaglia partorisce la “global minimum tax”: ecco le basi per l’accordo

Tassa minima del 15%, applicata Paese per Paese, non più vincolata al domicilio fiscale di una multinazionale. Se ne è parlato al G7 2021

La tassa patrimoniale è una misura poco italiana: in 100 anni applicata solo 6 volte

La tassa patrimoniale in Italia? Approvata solo in emergenza. Lo dimostra che in 100 anni è stata applicata soltanto sei volte. Ma da chi?