Fondazione Fiera Milano, Enrico Pazzali confermato presidente

Si è insediato oggi il nuovo Consiglio Generale di Fondazione Fiera Milano con la conferma di Enrico Pazzali nel ruolo di Presidente

Si è insediato oggi il nuovo Consiglio Generale di Fondazione Fiera Milano con la conferma di Enrico Pazzali nel ruolo di Presidente, come da delibera del Consiglio Regionale del 14 giugno scorso. La nomina del Consiglio, che rimarrà in carica per il triennio 2022-2024, avviene a seguito del decreto del Presidente della Regione Lombardia del 9 settembre u.s. in accordo con le Amministrazioni e gli Enti interessati.

Il commento di Pazzali

Ringrazio il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e il Sindaco di Milano Giuseppe Sala per aver rinnovato la fiducia nei miei confronti per i prossimi tre anni – dichiara il Presidente Enrico Pazzali – Quello appena trascorso è stato un triennio molto impegnativo, in cui la Fondazione ha supportato la Città così come tutto il territorio lombardo con la volontà di dare un contributo concreto per superare importanti difficoltà, molte purtroppo ancora attuali.

Porterò avanti questo impegno anche in futuro, grato di poter contare sulla determinazione di tutte le persone della Fondazione e in particolare della collaborazione del Consiglio Generale e del Comitato Esecutivo.

Ringrazio Tutti i Colleghi Consiglieri e i due Vice Presidenti per il sostegno dimostratomi in questi ultimi anni. Ci troviamo in un contesto difficile ma faremo tutto il necessario per affrontare le nuove sfide che ci attendono e proseguire nella missione di supporto del sistema fieristico-congressuale milanese e italiano, rendendolo sempre più competitivo a livello internazionale e contribuendo al contempo alle esigenze del nostro territorio e della nostra comunità”.

Una conferma doverosa e scontata secondo Fontana

“La conferma di Enrico Pazzali alla guida di Fondazione Fiera per Regione Lombardia era doverosa e scontata – ha dichiarato il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana – Nel triennio della sua presidenza ha dato prova della sua grande capacità manageriale riuscendo ad adeguarsi alle necessità della comunità lombarda colpita dalla pandemia. La conversione degli spazi della Fiera di Milano per la realizzazione dell’ospedale covid ne sono esempio.

Il ringraziamento ovviamente va esteso a tutti i membri del Consiglio Generale e del Comitato Esecutivo della Fondazione, che con lui hanno lavorato. Ora la Fondazione si trova purtroppo a gestire una nuova situazione difficile dovuta alla guerra in Ucraina e all’aumento dei prezzi per via della crisi energetica. Auguro dunque buon lavoro a tutti i nuovi eletti, e ai riconfermati, nella certezza che sapranno affrontare anche questi nuovi ostacoli consentendo al comparto fieristico lombardo di rafforzare la sua mission: incentivare la crescita e lo sviluppo economico del territorio e delle imprese e promuovere l’internazionalizzazione e valorizzazione del prodotto”.

Gli auguri di Beppa Sala

“Auguro buon lavoro a Enrico Pazzali e a tutto il Consiglio Generale di Fondazione Fiera Milano – ha affermato il Sindaco di Milano Giuseppe Sala -. Il settore fieristico e congressuale ha sofferto molto le doverose restrizioni determinate dall’emergenza sanitaria. Sono stati anni difficili nel corso dei quali questo asset strategico per la crescita di Milano, della Lombardia e per il sistema Paese ha dovuto trovare nuove formule e nuove modalità per tenere vivo l’interesse degli stakeholders e la rete di relazioni di cui si nutre.

Sono certo che le competenze che Fondazione Fiera Milano mette in campo in ogni evento che ospita o organizza continueranno ad essere strumento e sostegno indispensabili per affrontare le sfide che l’attuale situazione internazionale presenta”.

Il nuovo organigramma di Fondazione Fiera Milano

Contestualmente alla conferma del Presidente Enrico Pazzali, sono stati nominati i due Vice Presidenti, Davide Corritore e Vasiliki Pierrakea. Insieme a loro fanno parte del nuovo Consiglio Generale di Fondazione Fiera Milano: Guido Bardelli, Giovanni Barzaghi, Umberto Bertolasi, Antonio Boselli, Diana Giovanna Maria Bracco, Francesco Brunetti, Giovanni Ciceri, Andrea Dellabianca, Camilla Doni, Daniele Ferrè, Pietro Gagliardi, Alberto Marenghi, Giulia Martinelli, Sandra Perilli, Guido Reggiani, Domenico Riga, Flavio Sangalli, Raffaella Sella, Alessandro Spada, Donato Valente, Stefano Venturi.

Il Collegio dei Revisori è composto da: Raffaella Pagani (Presidente), Salvatore Castronovo, Alessandro Crosti. Revisori Supplenti: Simona Cassarà, Oscar Sottocornola, Alberto Filippo Regazzini.

Il Comitato Esecutivo che affiancherà Pazzali

Durante la prima riunione del Consiglio Generale presieduto da Enrico Pazzali, sono stati nominati gli altri sei membri (oltre al Presidente Pazzali e ai due Vice Presidenti Corritore e Pierrakea) del Comitato Esecutivo. Diana Giovanna Maria Bracco, Giulia Martinelli, Sandra Perilli, Domenico Riga, Alessandro Spada, Donato Valente che, in una successiva riunione, hanno delegato al Presidente i poteri di ordinaria amministrazione.