Live

Data economy, Deloitte premia Intesi Group. “Nostra ricerca guidata dai valori”

La società digital da 13 milioni nel 2020 riceve il prestigioso riconoscimento di Deloitte Private. L'ad Sironi: "Fiero del team"

“Un riconoscimento” che va “alla resilienza che tutto il Team ha dimostrato in questi ultimi difficili due anni”. È “un premio che mi rende orgoglioso e felice di lavorare in questa azienda e con queste persone”. Non nasconde l’emozione Paolo Sironi, Presidente e Amministratore delegato di Intesi Group – azienda da 13 milioni di euro nel 2020 specializzata su Firma Digitale, Autenticazione e Crittografia e leader nello sviluppo e gestione di prodotti e soluzioni avanzate per la sicurezza logica dei dati – dopo che la società è stata inserita tra i vincitori del Premio Best Managed Companies Italia 2021.

Il Premio di Deloitte Private

È il prestigioso riconoscimento attribuito da Deloitte Private a quelle aziende che si distinguono diventando protagoniste del mercato e perseguono l’eccellenza in tutti gli aspetti della gestione. Un premio figlio di analisi di fattori critici di successo individuati da Deloitte, e una metodologia di selezione sviluppata da più di 27 anni a livello internazionale, con l’obiettivo non è solo di raccogliere best practice che siano di esempio per le aziende di tutta Italia, ma anche di creare un processo di stimolo e di supporto dedicato alle stesse Best Managed Companies per il loro continuo miglioramento. “Deloitte ha saputo riconoscere i valori che ci guidano e l’impegno al miglioramento che pervade tutti noi” dice l’ad.

BMC, premio per Intesi Group. Ecco la giuria di Deloitte

Il Premio ha riconosciuto Intesi Group tra le aziende italiane che sono oggi chiamate a operare su un mercato globale e a confrontarsi con player a livello internazionale e che quindi adottano modelli di business flessibili e all’avanguardia per rimanere competitive, essendo la chiave del successo dell’imprenditoria italiana e il motore dello sviluppo del Paese. Al termine di un processo di valutazione durato sei mesi, le aziende vincitrici sono state individuate da una giuria indipendente costituita da esperti del mondo istituzionale e accademico italiano: Marta Testi, CEO di Elite; Fabio Antoldi, Professore ordinario di Strategia aziendale presso ALTIS Università Cattolica; Francesca Brunori, Director of Financial Affairs di Confindustria. Strategia, competenze e innovazione, impegno e cultura aziendale, governance e performance, internazionalizzazione e sostenibilità sono gli indicatori che hanno portato a selezionare i vincitori del BMC di Deloitte.

“I criteri che portano all’attribuzione del BMC di Deloitte – dice Paolo Sironi – sono, per Intesi Group, la mission attuata quotidianamente in ogni servizio offerto ai clienti, in ogni processo aziendale, in ogni investimento in ricerca, in ogni progetto pensato per anticipare le esigenze di domani”.