Aranzulla, l’impero del neo-papà: i conti del 2022 volano

Aranzulla è il divulgatore numero 1 del web: è impossibile non essersi imbattuti, almeno una volta, in una sua guida

Perchè questo articolo potrebbe interessarti? Aranzulla è il divulgatore numero 1 del web: è impossibile non essersi imbattuti, almeno una volta, in una sua guida. Un progetto che macina soldi come da bilancio del 2022.

Lui c’è sempre. Quando chiediamo a Google come utilizzare un software, ecco che compare la guida di Aranzulla. Quando non sappiamo come recuperare le foto delle nostre vacanze dallo smartphone Android, il tutorial firmato dal blogger è pronto a soddisfare la nostra richiesta. E così, a suon di visite sul suo portale e di incontri formativi, Salvatore Aranzulla ha costruito un piccolo impero. Che macina denaro. Una buona notizia per il figlio da poco avuto, come comunicato con una foto sui suoi canali social.

Aranzulla, il punto di riferimento per le guide tech

Il neo-papà Aranzulla, 33 anni, è il divulgatore più famoso del web. Nel 2007, per pagarsi gli studi all’Università Bocconi, apre il sito personale che pian piano diventa il punto di riferimento per le guide tech.
Aranzulla si guadagna pian piano il riconoscimento di divulgatore del mondo informatico, chiamato in vari convegni e come tutor in numerosi corsi in tutta Italia. Una storia quasi di formazione, la parabola di un successo costruito dal basso per un ragazzo proveniente da un’umile famiglia siciliana. La sua carriera è raccontata anche in un libro: “Il Metodo Aranzulla: impara a creare un business online” è la narrazione degli inizi della sua folgorante carriera e di come l’impegno, la curiosità l’abbiano spinto verso sempre nuovi obiettivi. E verso un rilevante boom economico che deriva innanzitutto dal sito internet.

Iscriviti alla nostra newsletter: le notizie e gli approfondimenti, in anteprima

Aranzualla, i numeri del portale

Il portale conta 14 milioni di utenti e circa 600mila visitatori al giorno che significano introiti tramite gli adsense, ovvero i banner online. Inoltre Aranzulla unisce alle visite il business del marketing delle affiliazioni: dedica uno spazio ai migliori prodotti e servizi, ognuno dei quali può essere comprato attraverso un link. Se l’acquisto va a buon fine, Salvatore Aranzulla percepisce una percentuale. E poi c’è l’Aranzulla Day: una convention dedicata al “come fare soldi online”, che raduna migliaia di persone paganti.

Aranzulla, il bilancio 2022: oltre 2 milioni di utili

Un sistema di guadagni che frutta. Anche il 2022, consultando il bilancio, è stato un anno stellare per il blogger. L’esercizio è stato chiuso con un utile di 2.635.045, in leggero calo rispetto ai 3.311.970 del 2021 ma pur sempre una cifra di grande impatto. La sua società, la “Aranzulla Srl”, fattura oltre 3 milioni di euro: gli incassi sono possibili grazie a una oculata gestione. La spesa per il personale è pari a zero, quindi il blogger si affida a collaboratori esterni pagati a pezzo. Un annuncio di lavoro lanciato da Aranzulla qualche tempo quantificava in 40 euro il compenso per un articolo.
Guardando lo stato patrimoniale, salta subito alla vista la cifra del totale attivo circolante: 8.774.045. Numeri da piccolo impero se si guarda anche alle altre riserve: siamo oltre i 12 milioni di euro versati nell’azienda mentre i debiti ammontano a circa 1 milione.

Aranzulla, il successo degli articoli SEO

Cifre da capogiro per un progetto nato per rispondere a un’esigenza primaria di tutti gli utenti del web: scoprire come utilizzare i vari strumenti tecnologici o tutte le opportunità offerte dal digitale. Aranzulla ha risposto in pieno alla domanda presentando articoli in una perfetta forma SEO. Quindi facilmente raggiungibili tramite i motori di ricerca. Aranzulla non sfugge ma