Sardegna in fiamme: incendi nella notte a Mandas e Burcei

Sardegna, torna l'incubo incendi: roghi durante la notte a Mandas e Burcei. I vigili hanno spento i fuochi solo in mattinata.

L’incubo degli incendi colpisce di nuovo la Sardegna: roghi nella notte a Mandas e Burcei. I vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme solo questa mattina. Il sindaco di Mandas: “In mattinata stima dei danni”.

Incendi in Sardegna, roghi nella notte a Mandas e Burcei

La Sardegna torna a temere le fiamme. Nella notte una serie di incendi ha colpito il comune di Mandas, nella provincia del Sud Sardegna, mandando in fumo ettari di campagne e aziende agricole.

I roghi han portato all’evacuazione di diverse abitazioni. Le squadre del Corpo Forestale, i volontari della Protezione Civile e i vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme solo in mattinata, grazie al supporto di due elicotteri della flotta regionale. In fiamme anche Burcei, il paese delle ciliegie: i roghi notturni hanno raggiunto alcuni ovili, uccidendo degli animali. Durante la notte i vigili del fuoco hanno dovuto lottare con 14 diversi focolai in tutta l’area.

Tre incendi sono ancora attivi da ieri, a Villamassargia, a Siamanna, in provincia di Oristano, e a Portoscuso, in provincia di Cagliari. Gli elicotteri dei vigili sono tuttora al lavoro per spegnere i roghi.

Il sindaco di Mandas su Facebook: “Prima stima dei danni in mattinata”

Il sindaco di Mandas, Umberto Oppus, ha pubblicato un aggiornamento sulla situazione sul suo profilo Facebook: Al momento stanno operando sui vari fronti dell’incendio di ieri per lo spegnimento totale e la bonifica due elicotteri, diverse squadre della Forestale e di Forestas.

In mattinata facciamo la prima stima dei danni alle aziende, abitazioni e altre proprietà.