e-work lancia “e-work formazione”

La nuova divisione del Gruppo e-work affianca le imprese nello sviluppo di piani di formazione su misura per sviluppare nuove competenze e professionalità

In un contesto di forte trasformazione del lavoro, la formazione e lo sviluppo di nuove competenze rappresentano condizioni essenziali per la competitività e la crescita delle organizzazioni, dove digitalizzazione, sostenibilità e, più in generale, l’acquisizione di hard e soft skills, guidano importanti processi di cambiamento.

A tal fine, e-work – gruppo italiano specializzato nella consulenza, somministrazione di lavoro e gestione di soluzioni HR per aziende e multinazionali – lancia la nuova divisione e-work formazione, una chiara identità organizzativa rivolta alla promozione e allo sviluppo di iniziative strategiche dedicate al mondo della formazione.

Sotto un unico brand confluisce l’esperienza ventennale del Gruppo nell’erogazione di servizi di alto livello, sempre aggiornati e in continua evoluzione con la disponibilità di un team capace di rispondere ad esigenze complesse che tengono conto dei bisogni delle singole risorse e delle aziende clienti.

Con l’esperienza di 23 professionisti dedicati, cui si aggiungono team di formazione esterna specifica per progetto, e-work formazione accompagna le aziende nell’individuazione di esigenze e opportunità di formazione, anche finanziata, con un approccio tailor made che va dall’individuazione delle reali priorità formative, all’individuazione delle fonti di finanziamento e della progettazione tecnica e finanziaria, fino alla realizzazione e coordinamento del piano didattico, con monitoraggio e analisi dei risultati ottenuti.

Alla guida di e-work formazione, Alessio Cuccu, già responsabile dell’Area Nord Ovest per il Gruppo e-work. “Con un servizio complementare a quello di recruiting offerto dal Gruppo, e-work formazione consente alle aziende di sostenere l’innovazione di processo e/o di prodotto ad ogni livello, attraverso percorsi di up-skill e re-skill rivolti al personale tecnico e operativo, alle figure manageriali, con un supporto su misura, seguito passo a passo dal team dedicato, teso a raggiungere il massimo risultato”.

L’orizzonte delle attività di e-work formazione si sviluppa a partire dai fabbisogni delle imprese e delle risorse umane e affronta, anche attraverso gli strumenti di formazione finanziata, molteplici aree tematiche, quali la qualificazione dei processi produttivi, l’innovazione organizzativa, la digitalizzazione, l’internazionalizzazione d’impresa, la normativa vigente in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro, gli scenari di sviluppo dell’innovazione tecnologica.

I programmi formativi oggi più richiesti – continua Alessio Cuccu – si legano a temi di digital transformation, con acquisizione di competenze in ambito IoT, AI, cyber security, business intelligence e manufacturing.

Emerge una maggior consapevolezza e sensibilità verso l’ambito “green” con richieste di supporto nei processi di transizione e certificazione ambientale, tutela della biodiversità, sostenibilità, efficientamento energetico ed economia circolare”.

Non meno importanti per le lavoratrici e i lavoratori sono i programmi di formazione che lavorano sulle competenze linguistiche specifiche di settore o di un’area di attività “e sulle soft skills: quest’ultime – conclude Alessio Cuccu Training coordinator di e-work formazione – sempre più determinanti nella crescita umana e professionale a ogni livello dell’organizzazione e per lo sviluppo di nuovi approcci manageriali e di leadership”.

Informazioni su e-work formazione sono disponibili sul sito dedicato https://www.formazione.e-workspa.it/ e sui canali social, Linkedin e Facebook.

https://www.linkedin.com/company/e-work-formazione/?viewAsMember=true

https://www.facebook.com/eworkformazione/