Milanosport cerca sponsor per lo storico velodromo Maspes Vigorelli

La piena rinascita dell'impianto simbolo del ciclismo a Milano passa anche per l'individuazione dello sponsor

Milanosport è alla ricerca di uno sponsor per l’impianto Maspes-Vigorelli, lo storico Velodromo simbolo del ciclismo a Milano. L’obiettivo è quello di trovare un soggetto disposto a sostenere la rinascita di questo impianto, così iconico e significativo per la città.

Vigorelli di Milano, un impianto storico

Il Vigorelli è infatti una struttura d’interesse storico-artistico: nel corso della sua storia è stato bombardato durante la Seconda guerra mondiale, le tribune sono crollate sotto le nevicate del 1947 e del 1985 e la pista è stata rifatta più volte.

Nonostante le numerose sfide del tempo, però, ancora oggi ogni angolo dell’impianto profuma di ciclismo.

Il Vigorelli è il luogo dove Antonio Maspes, leggenda della velocità su pista, si è guadagnato a pieno titolo il diritto di aggiungere il suo nome al Velodromo, assieme a quello di Giuseppe Vigorelli, Assessore allo sport del Comune di Milano nel 1922 che per primo ha avuto l’idea di costruire un velodromo semicoperto in città.

Vigorelli, Riva: “Milano orgogliosa della partecipazione dei suoi soggetti privati”

Commenta l’assessore milanese allo Sport Martina Riva: “Sono felice di annunciare a tutta la cittadinanza l’indizione di questa gara, immaginata come ultimo atto di un percorso teso alla massima valorizzazione di uno degli impianti sportivi più iconici e rappresentativi della nostra città. Invito tutti i soggetti interessati a partecipare numerosi. Milano è sempre più orgogliosa della straordinaria capacità dei suoi soggetti privati di collaborare proficuamente con le istituzioni per la massimizzazione dell’interesse collettivo”.

Il Vigorelli nel contesto di CityLife

Oggi attorno al Vigorelli è sorto uno dei quartieri residenziali più belli e all’avanguardia della città e con i grattacieli di Citylife la zona è stata completamente ridisegnata. La struttura è stata riqualificata proprio da Citylife, grazie a oneri di urbanizzazione.

Sono stati totalmente recuperati i locali dei sotto-tribuna dedicati a spogliatoi, a servizi per le attività sportive agonistiche, uno spazio eventi ed una sala stampa, su tutto il perimetro del Velodromo, in più sono stati rifatti tutti gli impianti e già lo scorso settembre è stato inaugurato il nuovo impianto di illuminazione a led e.

Presto un anello per il running si collegherà direttamente al grande parco pubblico tra i grattacieli e all’esterno del velodromo sarà realizzata una pista di pump track ed una per le Bmx; l’obiettivo è quello di creare una zona dedicata agli sport ciclistici per ogni gusto e disciplina.

L’impianto sarà teatro di eventi sportivi e non solo e, grazie alla collaborazione con le Federazioni Ciclismo, Football Americano e Rugby, sarò da ora in poi possibile vivere la struttura tutto l’anno.

Vigorelli, la gara aperta agli sponsor

Lo sponsor che si aggiudicherà la gara, a fronte di un valore a base d’asta di 222.728,00 euro all’anno per 5 anni, potrà collocare due insegne sulla facciata del velodromo, sotto la copertura della struttura, in corrispondenza dei prospetti esterni. Una terza insegna, che riporterà il nome dello sponsor e la denominazione dell’impianto Maspes-Vigorelli, sarà invece posizionata nell’ingresso principale di via Arona 19.

Si tratta di un’operazione che guarda al futuro senza rinnegare il passato, cercando di realizzare un virtuoso connubio tra pubblico e privato. Per l’azienda sponsor sarà inoltre possibile personalizzare sia il campo in erba sintetica, in modo che il nome possa essere visibile dall’alto, il bordo campo, che viene utilizzato in primis per le partite di football americano dei club milanesi, e la sala stampa.

Bando anche per la gestione della ex palestra Ravasio

Nel progetto di rinascita di questo meraviglioso impianto è previsto anche un bando per la ricerca di un concessionario per la gestione della storica ex palestra Ravasio, nel quale l’aggiudicatario potrà realizzare al suo interno attività sportive commerciali o culturali; Milanosport valuterà con una procedura economicamente più vantaggiosa, il miglio progetto e la miglior proposta di canone annuo; la base d’asta è stata fissata in 42.994,00 euro all’anno per 12 anni.

La scadenza del bando per la sponsorizzazione è fissata per il 2 maggio mentre quella per l’ex palestra Ravasio è il 13 maggio entrambi alle ore 12:00. I dettagli circa i requisiti, i criteri di aggiudicazione e le modalità di presentazione delle offerte sono disponibili su https://www.milanosport.it/gare/