Live

I campioni dello sport vicini al ritiro alla ricerca delle ultime vittorie

Moto GP, nuoto, tennis, ciclismo, calcio: ecco chi sono i campioni dello sport vicini al ritiro. E che puntano a chiudere in bellezza

Non è un’estate qualunque quella in corso. Settimane che potrebbero fare la fortuna degli autori di Netflix visto il clamoroso successo di “The Last Dance”, la serie su Michael Jordan e la saga dei Chicago Bulls. Sono moltissime le stelle che stanno vivendo i passi finali delle loro mirabili carriere, pronti a pensare ad altro.

Roger Federer

Il più grande tennista di tutti i tempi, il proprietario del giardino di Wimbledon sta disputando in questi giorni quella che (seppur non annunciata) dovrebbe essere la sua ultima stagione, se non il suo ultimo torneo. E quale posto migliore se non l’erba dove ha scritto pagine uniche di tennis (felici ed amare). Il Campo Centrale è pronto a tributargli un clamoroso ultimo applauso.

Valentino Rossi

Da mesi scriviamo su questo spazio che il Dottore debba lasciare. Lui, libero di farlo, invece ha continuato ignaro dei consigli e superiore alle critiche di chi non tollera vederlo stabilmente in fondo alla classifica ed ignorato da tutto e tutti. Ma le cose sono cambiate. Lo stesso Rossi infatti comincia ad essere stufo. “Non mi diverto” ha dichiarato dopo l’ennesima prestazione imbarazzante culminata con una brutta caduta ad Assen. E’ solo questione di ore per l’addio. Arrivato comunque con almeno tre anni di ritardo.

Federica Pellegrini

Carattere, classe e cervello. La Divina del nuoto italiano a Tokyo regalerà l’ultima grande emozione a tutti i suoi tifosi. Poi un altro paio di gare di contorno prima dell’addio. Gestione perfetta anche nel lasciare ma che non stupisce dato che proprio la gestione delle sue forze, della sua carriera, della sua persona è stato il punto forte della veneta.

Vincenzo Nibali

Lo Squalo ormai non fa più paura a nessuno. La nuova generazione di fenomeni soprattutto nelle corse a tappe come ha ammesso tempo fa lo stesso siciliano, ha una marcia in più. Forse anche due. Resta forse un ultimo colpo da sparare, un colpo che guarda alle Olimpiadi per riprendersi quell’oro che solo una caduta sull’asfalto bagnato di Rio gli ha tolto ma che di fatto aveva già al collo.

Giorgio Chiellini

Premessa: i vari Zoff, Scirea, Maldini, Cannavaro sono di un’altra categoria, quella dei fuoriclasse. Giorgio Chiellini appartiene a quella schiera che sta un gradino sotto di Campioni capaci di raccogliere una lista di successi sterminata da protagonista. Gli manca una grande impresa in maglia azzurra, forse l’ultima come ha detto lui stesso (anche se i mondiali in Qatar non sono così lontani)