Politics Comunali, Renzi è il sassolino nella scarpa della sinistra

Comunali, Renzi è il sassolino nella scarpa della sinistra

Matteo Renzi ha rassicurato Beppe Sala in diretta televisiva. Sarà del suo schieramento alle amministrative di ottobre. La cosa non era scontata, visto che si erano intensificate le voci di una possibile fronda centrista capeggiata proprio dal leader di Rignano. L’idea che era circolata pareva avere sotto la Madonnina il suo epicentro. E invece no.

La discussione dovrebbe avere la sua ratifica ufficiale il 17 aprile, quando si terrà una riunione con la dirigenza di Italia Viva a Milano. In queste ore, oltre alle telefonate sull’asse Sala-Renzi pare ci siano state anche telefonate tra Albertini e Berlusconi. Mito? Realtà? Sta di fatto che un’opzione Albertini potrebbe far vacillare anche accordi già presi. Tornando a Renzi: il fatto tuttavia che nella capitale economica del Paese si sia trovata una quadra (in attesa della presentazione ufficiale delle liste, che potrebbe slittare ancora un po’), non vuol dire che IV non voglia un protagonismo nel resto d’Italia.

La scelta pare tra due strade alternative, che possono trovare applicazione differente a seconda delle situazioni territoriali. In certe parti d’Italia, come Milano, l’idea è quella di non contarsi andando a sciogliersi in una proposta politica più ampia. A far da “collettore” di tutte le istanze politiche su Milano dovrebbe essere Gianfranco Librandi, grande amico di Beppe Sala, Matteo Renzi e pure di Carlo Calenda. Il ruolo dietro le quinte di Librandi è stato particolarmente importante negli ultimi anni, e non mancherà anche questa volta di svolgerlo con perizia. Ma c’è anche una opzione due, laddove sui territori non si trovi il punto di raccordo. Ovvero la gara solitaria per i candidati di Italia Viva, una sorta di traversata del deserto coraggiosa ma sparigliante, un azzardo che sarebbe proprio nello stile del leader di Italia Viva. Bologna, Torino, la stessa Roma. Italia Viva potrebbe decidere di fare primarie laddove convocate per la coalizione, o di percorrere terze vie se non ci fossero le primarie, per andare a trattare in posizioni di forza per il secondo turno. Insomma, essere il lievito – secondo gli ammiratori di Renzi. Oppure essere il sassolino nella scarpa – secondo i detrattori

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Sfruttamento di manodopera straniera nell’azienda Grafica Veneta

Sfruttamento di manodopera straniera nell'azienda Grafica Veneta di Trebaseleghe in provincia di Padova nel Veneto. 11 gli arrestati

Cos’è il semestre bianco e perché è importante

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sta per entrare nel suo "semestre bianco". Ma cos'è e perché è importante?

Quanti anni ha Federica Pellegrini? Età, patrimonio e vita privata della nuotatrice Divina

Federica Pellegrini è tra le più grandi nuotatrici della storia. Età, carriera, vita privata e patrimonio della campionessa olimpica azzurra.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Cuba e Haiti, Venezuela e Colombia: l’America Latina in fiamme. L’estate rovente tra crisi e fermento sociale

Nei paesi del Sud America come Argentina, Cuba, Haiti, Venezuela e Colombia la crisi non si placa. E c'è il rebus Usa-Biden

Csm e magistratura, il pm Paolo Storari paga per tutti. Ma la vera storia è quella del “cesto di mele marce” di Antonio Di...

Mario Chiesa diceva a Di Pietro: io sono la mela marcia? Ora le racconto il resto del cestino. Un'immagine perfetta di cosa sta accadendo in Procura a Milano e fra le toghe di mezza Italia

Inchiesta appalti negli Hotel, il sistema delle “società serbatoio”. Gip convalida sequestro da 22 milioni

Il Gip del Tribunale di Milano ha deciso di convalidare il sequestro di 22 milioni di euro a carico del gruppo Cegalin-Hotelvolver

Comunali Milano 2021, nella città simbolo del Covid è caccia al “professionista della salute” da candidare

Dopo l'arrivo del Covid crescono i medici che puntano ad entrare in politica (perchè la politica li cerca). L'esempio più lampante? Milano

Omicidio Voghera, cosa è successo in 10 anni con le armi: ecco quante sono le licenze in Italia e chi le possiede

Omicidio Voghera, il tema delle armi in casa torna d'attualità. Chi abita nei piccoli centri più propenso a dotarsi del porto d'armi