Politics Mirko Mazzali dice addio alla politica milanese: "Giusto fermarsi"

Mirko Mazzali dice addio alla politica milanese: “Giusto fermarsi”

di Sara Passarin

Si ritira dalla politica locale, almeno per adesso, l’avvocato Mirko Mazzali. Ha deciso di non ricandidarsi alle comunali del 2021 dopo dieci anni nelle istituzioni milanesi. Entrato nel 2011 in consiglio comunale con SEL, si candidò con la lista “Sinistra X Milano” come consigliere del Municipio 1 nel 2016. Eletto, fu poi votato presidente del consiglio municipale. Negli ultimi cinque anni è stato il delegato alle periferie di Beppe Sala. “Non mi ricandiderò alle prossime elezioni, servono idee nuove – ha annunciato tramite un post su Facebook – e dopo due mandati è giusto fermarsi. Ho un lavoro che mi piace e ad agosto compio 60 anni. Starò di più con le gattine e le persone a me care”. Bolognese d’origine e milanese d’adozione, ha iniziato a fare politica da adolescente. Nella sua carriera istituzionale si è distinto come “avvocato dei centri sociali”, soprannome che non apprezza troppo ma descrive un pezzo della sua carriera da legale. “Ho iniziato a fare politica che avevo 15 anni a Parma – si legge infatti nel post – e da allora con alti e bassi me ne sono sempre interessato. Sono stati 10 anni molto duri, conciliare lavoro e politica attiva è difficile. Ma è una esperienza che rifarei, perché ho visto come funziona la macchina di un comune. Ho capito le difficoltà dell’amministrare e qualcosa nel mio piccolo ho contribuito a fare”. Di certo per Mazzali l’attuale situazione politica è “deprimente”. Considera l’attuale parlamento “uno dei peggiori del dopoguerra” e mostra delusione alla vista di “partiti che si scindono, forze politiche che implodono, facce che non cambiano”.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Covid e patologie cardiovascolari. Battistina Castiglioni ne parla a The True Show

Come ha reagito la rete cardiologica alla pandemia Covid? La dottoressa Castiglioni, consigliere nazionale GISE, a The True Show

Anemia falciforme, gli esperti a confronto

Tremila casi in Italia ma è la punta dell'iceberg: la dottoressa Erica Daina e la professoressa Maria Domenica Cappellini spiegano cosa serve dal lato terapie e organizzazione contro la malattia rara causata da una mutazione genetica ereditaria

Rsa, il piano Regione-Finlombarda contro la crisi delle strutture

Fino a tre milioni di euro di garanzie da Regione Lombardia. Dentro al piano da 30 milioni di euro gestito da Finlombarda spa – il braccio finanziario della Regione – che in qualità di intermediario finanziario assicurerà il “sostegno del fabbisogno di liquidità” alle Residenza Sanitarie Assistenziali (Rsa) no-profit accreditate con il sistema sanitario regionale

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Antonio Barbato rinviato a giudizio

L’ex comandante della polizia locale Antonio Barbato è stato rinviato a giudizio nel procedimento aperto contro di lui per falso ideologico e frode in pubbliche forniture. Una vicenda processuale che si riferisce a fatti del 2015

Nel mondo “chiuso” della Società del Giardino c’è un nuovo presidente: Fiori

Tornare alla tradizione. Pare questa la parola d'ordine del nuovo presidente della Società del Giardino, Lorenzo Fiori

Silenzi Pd sull’addio di Gentili, il consigliere rompiballe che segue i soldi di Milano

Il Pd decide di non ricandidare a Milano il presidente della Commissione Antimafia, David Gentili. C'entrano qualcosa le sue domande scomode per la città?

Berlusconi, da drago a cui si offrono le vergini a statista (in ospedale)

Silvio Berlusconi sorprende ancora. Per 20 anni abbiamo sbagliato tutto o il panorama attuale è così desolante da far rimpiangere il passato?

Politici e social network, la top 10 dei più seguiti in Italia e nel mondo

L’avvento dei social network ha modificato radicalmente il rapporto tra la politica e i cittadini. Negli ultimi anni, in maniera esponenziale, i...