Mara Carfagna lascia Forza Italia: “Il Rubicone è stato varcato”

Anche Mara Carfagna, ministra per il Sud nel governo di Mario Draghi, lascia Forza Italia (come Gelmini e Brunetta)

Anche Mara Carfagna, ministra per il Sud nel governo di Mario Draghi, lascia Forza Italia. Lo ha fatto sapere con un’intervista rilasciata a Repubblica, dove ha rimarcato che il “Rubicone è stato varcato” con la mancata conferma della fiducia di Forza Italia al governo di Mario Draghi.

La conferma dell’uscita da Forza Italia della ministra è stata confermata anche in un tweet.

Mara Carfagna lascia Forza Italia: “Il Rubicone è stato varcato”

Mara Carfagna, ministra per il Sud del governo di Mario Draghi, ha fatto sapere nell’intervista a Repubblica che la scelta di Berlusconi di non votare la fiducia a Draghi è stata «irresponsabile» e che questa azione politica prefigura in Forza Italia un «abbraccio al sovranismo», che lei ha sempre cercato nel partito di evitare per anni. La priorità infatti, secondo la ministra, doveva essere mettere in sicurezza il Paese e non esporlo a salti nel buio”

“Noi ministri non consultati nella scelta”

Per quanto riguarda le ore concitate dove si è deciso di non rinnovare a Draghi la fiducia, la ex forzista ha rimarcato che sulla crisi: “noi ministri non siamo neppure stati consultati, pur essendo un governo di salvezza nazionale che noi stessi avevamo voluto” e a riguardo si è posta delle domande retoriche: “Ora mi chiedo: ha un senso proseguire una battaglia interna? Dal 20 luglio il Rubicone è stato varcato. Sono quindi ad un bivio tra sottomettermi a una visione che non è la mia e rispettare quella in cui ho sempre creduto: non ho avuto alcun dubbio” La priorità è «mettere in sicurezza il Paese, non esporlo a salti nel buio».

Leggi anche: Chi sono marito e figlia di Mara Carfagna?