Live

L’editto di Grillo fa saltare l’ospitata di un “vicinissimo” di Conte. Chi sarà?

Il grillino misterioso, fatto saltare da un noto presentatore per le troppe pretese del partito. Provate a indovinare di chi parliamo.

L’editto di Beppe Grillo per le partecipazioni alle trasmissioni tv degli esponenti del Movimento 5 Stelle sta provocando le prime conseguenze. Una notissima trasmissione serale di un canale tv nazionale aveva in programma per settimana prossima una puntata con ospite un alto esponente grillino, molto vicino all’ex premier Conte.

Tutto sembrava filare liscio al punto che anche gli altri ospiti erano stati trovati, avvisati e tutto era pronto per la registrazione. Quando però il nostro ospite ha sottoposto agli autori ed al regista la lista di richieste «imprescindibili» per la sua partecipazione le cose hanno cominciato a complicarsi: tra inquadrature di un certo tipo, tempi per parlare di un certo tipo, domande di un certo tipo, le richieste sono diventate troppe soprattutto per il presentatore, uno che ha fatto la storia della tv e che, giustamente, fatica ad adattarsi a quelle che alla fine sono delle vere e proprie imposizioni.

Così la trasmissione è saltata. E c’è già anche il nome del sostituto molto più disponibile, cortese e, forse, libero.