Politics Lombardia. Rimpasto? Si alza il livello, richiesto incontro leader nazionali

Lombardia. Rimpasto? Si alza il livello, richiesto incontro leader nazionali

La giunta Fontana potrebbe mangiare tranquillamente la colomba, sempre che la Pasqua non “cada” troppo tardi

Non si farà con interlocutori solo lombardi, il rimpasto di giunta. E c’è già chi mormora che altro che panettone: l’attuale giunta potrebbe mangiare tranquillamente la colomba, sempre che la Pasqua non “cada” troppo tardi. Una cosa è certa: la questione è politica, e vede nel mirino in particolar modo Forza Italia, con Giulio Gallera – al quale non si può lasciare il ruolo di capro espiatorio – e con Alessandro Mattinzoli, responsabile della delega allo Sviluppo Economico. Quest’ultimo è molto difeso da Mariastella Gelmini ma è nel mirino perché Matteo Salvini ha ben presente che finita la complicatissima fase di distribuzione dei vaccini anticovid la più grande priorità sarà proprio l’aiuto alle attività produttive. E quindi? Quindi visto che con i referenti lombardi non si cava un ragno dal buco, e visto il nuovo protagonismo di Silvio Berlusconi, il centrodestra nei suoi tre leader nazionali dovrà riunirsi per fare il punto. Il governatore Fontana continua con il suo ragionamento, nelle segrete stanze: a che pro cambiare per mantenere lo stesso “livello”? Se a dire sì alla giunta lombarda fosse la Gelmini stessa, o Giorgetti (per dire due nomi a caso ma non troppo) allora ci sarebbe la motivazione anche politica e qualitativa per fare cambi. Ma cambiare un consigliere promosso assessore con un altro consigliere promosso assessore non convince, per adesso. E quindi? I più cinici tra gli osservatori dicono che da uno stallo del genere non si esce facilmente. Del resto, se ancora manca il candidato sindaco malgrado i tanti annunci, come si potrà avere un rimpasto a breve? Anche perché nell’ambito di una trattativa complessiva unire più partite non facilita l’opera, ma la complica

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Chi è Aldo Montano, sciabolatore alla quinta olimpiade: età, carriera sportiva, vita privata – FOTO

Aldo Montano è uno sciabolatore italiano, vincitore della Medaglia d'oro individuale ai Giochi Olimpici di Atene 2004. Montano è alla sua quinta Olimpiade....

Chi è Olga Plachina, moglie dello sciabolatore Aldo Montano: età, altezza, carriera tra sport e moda

Chi è Olga Plachina, la modella e atleta russa sposata con lo sciabolatore Aldo Montano dal 2016 e con il quale ha due figli.

Simone Tabacci, il figlio del braccio destro di Draghi assunto a Leonardo

Tabacci Simone, figlio del braccio destro di Draghi, è stato assunto da Leonardo con uno stipendio poco inferiore ai 100mila euro annui.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Cuba e Haiti, Venezuela e Colombia: l’America Latina in fiamme. L’estate rovente tra crisi e fermento sociale

Nei paesi del Sud America come Argentina, Cuba, Haiti, Venezuela e Colombia la crisi non si placa. E c'è il rebus Usa-Biden

Csm e magistratura, il pm Paolo Storari paga per tutti. Ma la vera storia è quella del “cesto di mele marce” di Di Pietro

Mario Chiesa diceva a Di Pietro: io sono la mela marcia? Ora le racconto il resto del cestino. Un'immagine perfetta di cosa sta accadendo in Procura a Milano e fra le toghe di mezza Italia

Inchiesta appalti negli Hotel, il sistema delle “società serbatoio”. Gip convalida sequestro da 22 milioni

Il Gip del Tribunale di Milano ha deciso di convalidare il sequestro di 22 milioni di euro a carico del gruppo Cegalin-Hotelvolver

Comunali Milano 2021, nella città simbolo del Covid è caccia al “professionista della salute” da candidare

Dopo l'arrivo del Covid crescono i medici che puntano ad entrare in politica (perchè la politica li cerca). L'esempio più lampante? Milano

Omicidio Voghera, cosa è successo in 10 anni con le armi: ecco quante sono le licenze in Italia e chi le possiede

Omicidio Voghera, il tema delle armi in casa torna d'attualità. Chi abita nei piccoli centri più propenso a dotarsi del porto d'armi