Live

Letizia Moratti chiama Bertolaso per i vaccini

L'assessore al Welfare chiama l'ex capo della Protezione Civile per gestire la macchina e puntare al vaccino lombardo

di redazione

Dopo Robledo, Bertolaso. Secondo quanto può riferire True-News la vicepresidente Moratti, in accordo con il presidente Attilio Fontana, avrebbe contattato Guido Bertolaso per il ruolo cruciale di responsabile della governance dell’organizzazione operativa territoriale, della formazione delle equipe e dell’organizzazione della macchina regionale vaccinatoria sull’intero territorio lombardo. E Bertolaso si sarebbe detto felice di tornare in Lombardia dopo l’esperienza dell’Ospedale in Fiera. Il rumors, ancora non confermato, va a inserirsi in una strategia avviata da Letizia Moratti e Attilio Fontana, di rafforzamento della squadra in capo alla dg Welfare. Tra gli altri obiettivi c’è anche il superamento del vincolo del brevetto per la produzione dei vaccini anti-Covid. Il motivo è semplice: così facendo si metterebbe in moto la macchina produttiva sul territorio e si supererebbero le difficoltà sugli approvvigionamenti. Gli avvocati peraltro sono al lavoro: potrebbero infatti esserci eccezioni all’esclusività del brevetto in caso – come quello attuale – di riduzione delle forniture.