Finisce il governo Draghi, esulta Fratelli d’Italia: “Chiediamo le elezioni in autunno”

Forza Italia è in subbuglio, la Lega di Matteo Salvini ha di fatto accelerato la crisi di governo e Fratelli d’Italia esulta.

Forza Italia è in subbuglio, la Lega di Matteo Salvini ha di fatto accelerato la crisi di governo e Fratelli d’Italia esulta. I meloniani, forti dei numeri dei sondaggi, pensano già al momento in cui potranno governare l’Italia e sono gli unici vincitori di questa giornata. Il deputato di Fdi Walter Rizzetto commenta la giornata a caldo con True-News.it e non nasconde la soddisfazione per la fine del governo guidato da Mario Draghi.

Rizzetto: “Draghi anche oggi ha cercato di tenere insieme i cocci di una maggioranza che era forte solo in apparenza”

“Quello che è successo oggi era abbastanza inevitabile, tanto che noi chiediamo di andare al voto da dopo la rielezione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella”. Perché inevitabile? “Beh Draghi anche oggi ha cercato di tenere insieme i cocci di una maggioranza che era forte solo in apparenza”. Una maggioranza che pagava lo scotto delle naturali divisioni all’interno di uno schieramento troppo eterogeneo.

“Si trattava di una maggioranza che era forte solo numericamente, ma troppo debole politicamente, era impossibile tenere insieme spinte contrapposte così diverse tra loro e questo è venuto a galla, come noi diciamo fin dall’inizio, dato che abbiamo sempre tenuto una posizione chiara e coerente come Fratelli d’Italia”, spiega Rizzetto a True-News.it.

Forza Italia perde Maria Stella Gelmini: “Io penso che il centrodestra possa trovare una sintesi per andare insieme al voto in autunno”

E poi c’è il futuro. Il futuro di una coalizione che si presenta in campagna elettorale tra le tensioni interne a Forza Italia, partito che ha appena perso il ministro Maria Stella Gelmini. Un addio a cui ne potrebbero seguire anche altri. “La ministra Gelmini avrà avuto i suoi buoni motivi per fare questa scelta – dice il deputato di Fratelli d’Italia – noi comunque non commentiamo ciò che accade in casa altrui, ma non so ciò che succederà all’interno di Forza Italia da qui ai prossimi mesi, comunque per il momento è uscita solo la Gelmini”, commenta il parlamentare meloniano.

Che invece si dice fiducioso per quanto riguarda la prossima campagna elettorale. “Io penso che il centrodestra possa trovare una sintesi per andare insieme al voto in autunno”, continua l’esponente di Fdi. Rizzetto poi conclude: “Credo che possiamo andare uniti alle prossime elezioni e governare il Paese a partire dai tantissimi punti programmatici che abbiamo in comune”.