Live

Elezioni comunali a Isernia 2021, risultati: ballottaggio Castrataro Melogli

Risultati Elezioni comunali a Isernia 2021. True-News segue lo spoglio in diretta: dopo un breve testa a testa con Melogli, il sorpasso di Castrataro.

Il 3 e 4 ottobre i cittadini di ben 1349 comuni son stati chiamati alle urne, tra cui quello di Isernia. Ecco i risultati anche delle elezioni comunali di Isernia 2021. Le consultazioni, inizialmente previste per la scorsa primavera, son state rimandate a questo autunno a causa del Covid-19. Oltre che a Isernia si è votato per rinnovare le amministrazioni di altri 19 capoluoghi di provincia, di cui 6 capoluoghi di regione. Tra questi MilanoRomaNapoli. Come è andata la votazione a Isernia?

Comunali 2021 nella città molisana, risultati: spoglio in diretta

True-News segue in diretta le elezioni: oltre a dare in tempo reale il dato dell’affluenza alle urne, segue la cronaca in diretta dello spoglio. Verranno riportati i risultati delle elezioni fino ai dati definitivi, quando sarà chiaro il nome del nuovo sindaco di Isernia.

Elezioni a Isernia, risultati

Con la chiusura dei seggi, è cominciato lo spoglio dei voti e son stati diffusi i primi dati fino a quelli ufficiali.

Pietro Castrataro (M5S e Centrosinistra) 41,66%

Gabriele Melogli (centrodestra) 42,88%

Cosmo Tedeschi (Fratelli d’Italia) 15,46%.

Si va dunque al ballottaggio tra il candidato del centrosinistra, Pietro Castrataro, e quello del centrodestra, Gabriele Melogli.  

Chi sono i candidati a Isernia

Sono i candidati a sindaco della città molisana, di cui due sostenuti da varie frange del centrodestra. L’ex sindaco Gabriele Melogli ha il sostegno di 7 liste, tra cui Lega Nord Forza Italia. L’altro candidato del centrodestra, l’imprenditore Cosmo Tedeschi, ha il sostegno di Fratelli d’Italia e altre 4 liste. Il Movimento 5 Stelle, insieme al centrosinistra, ha invece presentato Pietro Castrataro.

Se nessuno dei candidati supererà la soglia del 50% dei voti alla prima consultazione si andrà al secondo turno (in questo caso la data è stata fissata per il 17 e 18 ottobre). In questa occasione i due candidati più votati al primo turno si fronteggeranno in un ballottaggio che decreterà l’esito finale delle consultazioni.