Stéphane Brocker (Club Santè): “Imprese e autorità unite per rafforzare sistema sanitario”

Brocker: "E' interessante vedere quanto siamo allineati tra imprese e autorità per rafforzare i nostri sistemi e il tessuto industriale"

Negli scorsi giorni a Palazzo Farnese, nella prestigiosa sede dell’Ambasciata di Francia, i rappresentanti del Club Santé Italia, un’associazione senza scopo di lucro che riunisce le aziende francesi del settore della salute presenti in Italia, hanno incontrato il ministro della Salute, Roberto Speranza, e i vertici di aziende francesi del settore sanitario che operano in Italia. Il Club ha anche avuto un faccia a faccia con , il Viceministro allo Sviluppo Economico Gilberto Pichetto Fratin e il Capo della Segreteria tecnica Antonio Gaudioso.

Stéphane Brocker: “Allineamento tra imprese e autorità”

Per il presidente del club, Stéphane Brocker, Country President, Managing Director Italy at Ipsen, “è stata una bella giornata, utile a vedere riunite insieme aziende e autorità in Italia e in Francia per  discutere con il ministro Speranza le nostre proposte per migliorare il sistema sanitario. E’ interessante vedere quanto siamo allineati tra imprese e autorità per rafforzare i nostri sistemi e il tessuto industriale“.

Tra le proposte lanciate dal Club Santè, ci sono  l’individuazione di opportunità per la creazione di un quadro sostenibile e favorevole all’innovazione e agli investimenti in Italia; la definizione di modalità di revisione della medicina territoriale, l’assistenza a domicilio e lo sviluppo di nuove soluzioni al servizio dei pazienti e dei professionisti della sanità.