Roberto Mura: “Il Covid ci ha insegnato l’importanza della medicina territoriale”

Roberto Mura a true-news.it: "La riforma della sanità lombarda va proprio nella direzione di correggere il tiro rispetto a quanto avvenuto con il Covid"

“La riforma della sanità lombarda va proprio nella direzione di correggere il tiro rispetto a quanto avvenuto con il Covid“. A dirlo è Roberto Mura, Presidente Commissione Rapporti tra Lombardia, Istituzioni europee, Confederazione Svizzera e Province autonome di Regione Lombardia, intervenuto a margine della sesta tappa del roadshow “Salute, un bene del territorio”, organizzata da Federfarma con il sostegno organizzativo di Inrete.

Roberto Mura: “Il Covid ci ha insegnato l’importanza della medicina territoriale”

“Se vogliamo, negli anni, si è puntato sempre più su una concentrazione che abbandonava la sanità territoriale in favore dei grossi centri. La pandemia ci ha insegnato che la medicina territoriale, i medici di medicina generale, il ruolo delle farmacie, fanno parte di un sistema che va assolutamente coordinato dalle leggi regionali, dalle leggi nazionali, per dare quelle che sono le risposte in caso di emergenze, ma anche in caso di ordinaria amministrazione ai cittadini”.