“Roadshow Salute”, domani la settima tappa a Monza

Settima tappa per il roadshow "Salute, un bene del territorio. I presidi territoriali e il futuro della sanità in tutte le province lombarde"

Settima tappa per il roadshow “Salute, un bene del territorio. I presidi territoriali e il futuro della sanità in tutte le province lombarde“, promosso da Federfarma con il supporto organizzativo di Inrete.

Il confronto sulla riforma della sanità lombarda, un’eccellenza nel panorama italianao, sbarca, mercoledì 28 settembre, a Monza. Dove, a partire dalle 17, al Teatro Binario 7 (in via F. Turati, 8), dialogheranno esponenti delle istituzioni locali, regionali e del mondo della medicina.

Il programma

Alle 17,30 spazio ai saluti di Paolo Pilotto, sindaco di Monza, e di Riccardo Borgonovo, Vice-presidente e Consigliere Delegato al Welfare, e Alessandro Corbetta, Vice-Presidente Commissione speciale autonoma e Riordino autonomie locali di Regione Lombardia.

A seguire, alle 17.35, gli interventi di Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia, e Andrea Mandelli, vice-presidente Camera dei Deputati.

Alle 17.50 si discute del ruolo del territorio nella riforma della salute con Letizia Moratti, vice-presidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Emanuele Monti, presidente Commissione III Sanità e Politiche Sociali di Regione Lombardia e

Dalle 18 gli interventi degli esponenti del territorio monzese: Silvano Casazza, Direttore Generale ASST Monza, Gianfranco Deiana, Direttore Struttura Complessa Urologia, ASST Vimercate e Maddalena Lettino, Direttore Unità Operativa complessa Cardiologia, ASST Monza, Ospedale San Gerardo.

I saluti di chiusura sono affidati a Letizia Caccavale, Presidente Consiglio per le Pari Opportunità di Regione Lombardia.

Modera il giornalista Cristiano Puglisi de “Il Cittadino Monza e Brianza”.