Ordine dei Biologi della Lombardia: Rossetto eletto presidente

Rossetto: "La mission è rendere l'Ordine dei Biologi protagonista a livello territoriale promuovendo un confronto sempre più serrato"

Il neonato Ordine dei Biologi della Lombardia muove i primi passi. Si sono, infatti, insediati i componenti del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori eletti al termine della tornata elettorale del 12, 13 e 14 novembre scorsi. Assegnate anche le cariche. Primo, storico presidente dell’OB lombardo è stato designato il dott. Rudy Alexander Rossetto; vice presidente la dott.ssa Marzia Bedoni; tesoriere il dott. Simone Lepre; segretario il dott. Paolo Broglio

Rossetto: “Desidero ringraziare quanti hanno scelto di affidarsi alla nostra squadra”

“Desidero ringraziare, dal profondo del cuore, quanti hanno scelto di affidarsi alla nostra squadra per la gestione del nuovo Ordine regionale dei biologi lombardi” commenta, a caldo, il dott. Rossetto. Ora però, prosegue: “è già tempo di mettersi al lavoro per far conoscere le competenze che ci caratterizzano, unitamente alla professionalità ed al ruolo istituzionale della categoria che ci onoriamo di rappresentare”.

Rossetto: “La mission è rendere l’Ordine dei Biologi protagonista a livello territoriale”

“La nostra mission, conclude Rossetto, “è quella di rendere l’Ordine dei Biologi protagonista a livello territoriale promuovendo, fin da subito, un confronto sempre più serrato e continuo con le varie istituzioni a partire dalla Regione, con la quale, finora, abbiamo avuto un dialogo corretto e schietto, fino a comprendere le agenzie di tutela della salute (Ats), le aziende socio sanitarie territoriali (Asst) e tutti gli altri ordini professionali con i quali si è già instaurato un ottimo rapporto”.