Future Quelli che all'elettrico hanno già rinunciato

Quelli che all’elettrico hanno già rinunciato

Comunque vada il progetto automobilistico di Apple, sono molte le aziende di settori diversi dall’automotive che non hanno resistito alla tentazione dell’elettrico e del self-driving, per cambiare poi idea. Questo mese è toccato a Uber, che già da anni ha in progetto di sostituire – un giorno – la propria flotta di macchine con veicoli auto-guidanti, risolvendo con un’unica mossa il problema degli autisti e del loro status all’interno dell’azienda. Più facile a dirsi che a farsi, visto che la società ha appena ceduto la propria divisione che si occupava di automobili a una startup californiana, Aurora, nella quale ha anche investito 400 milioni di dollari. “In pratica Uber sta pagando l’azienda perché si prenda in carico l’operazione”, ha scritto il New York Times. Inoltre, Uber potrà infatti avere in licensing qualsiasi tecnologia verrà prodotta da Aurora.

Anche oltremanica è successo qualcosa di simile a Dyson, brand noto per gli aspirapolvere e asciugacapelli d’alta gamma, che negli anni scorsi ha sperimentato in segreto un’auto elettrica, per poi annunciare il ritiro del progetto con un post sul sito ufficiale dell’azienda, in cui il fondatore Sir James Dyson spiegò che il veicolo era “fantastico” ma non “sostenibile commercialmente”. Non ci si improvvisa produttori di automobili: Tesla, ad esempio, ci ha messo anni a entrare a regime (con ancora qualche difficoltà).
(Foto: Dyson)

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Chi è Aldo Montano, sciabolatore alla quinta olimpiade: età, carriera sportiva, vita privata – FOTO

Aldo Montano è uno sciabolatore italiano, vincitore della Medaglia d'oro individuale ai Giochi Olimpici di Atene 2004. Montano è alla sua quinta Olimpiade....

Chi è Olga Plachina, moglie dello sciabolatore Aldo Montano: età, altezza, carriera tra sport e moda

Chi è Olga Plachina, la modella e atleta russa sposata con lo sciabolatore Aldo Montano dal 2016 e con il quale ha due figli.

Simone Tabacci, il figlio del braccio destro di Draghi assunto a Leonardo

Tabacci Simone, figlio del braccio destro di Draghi, è stato assunto da Leonardo con uno stipendio poco inferiore ai 100mila euro annui.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate