Future La startup francese che ti fa mangiare gli insetti

La startup francese che ti fa mangiare gli insetti

È da tempo che si dice che “nel futuro mangeremo insetti”, che sono considerati una fonte di proteine economica e soprattutto sostenibile. Ebbene, in Francia si fa sul serio, visto che la startup Ynsect, di Dole, vicino al confine con la Svizzera, ha ricevuto un investimento da 224 milioni di dollari da una serie di investitori per aprire una seconda “fabbrica”, o meglio, una insect farm, nel nord del paese.

Tra gli investitori anche la Footprint Coalition di Robert Downey Jr., che ha puntato su questa realtà destinata a produrre entro il 2022 centomila tonnellate prodotti a base di insetti, quali la farina e l’olio, creando circa 500 posti di lavoro.

In un’intervista con Reuters, il CEO e co-fondatore di Ynsect Antoine Hubert, ha detto che è “importante sviluppare i settori legati agli insetti oggi perché il mondo ha bisogno di più proteine, più cibo e più mangime per nutrire gli animali che diventare carne e pesce”. Per ora quindi, si punta ai mangimi e all’alimentazione animale, anche se “il cibo per umani è un mercato”. Nuove frontiere della cucina francese.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Giuseppe De Donno, il dottore ucciso da invidia e interessi di parte

Un medico che ha messo sempre il paziente prima di tutto. E per questo è stato infangato da luminari colleghi e detrattori

Riccardo Muti: biografia, figli e carriera di un ambasciatore italiano nel mondo

Chi è Riccardo Muti, il celebre direttore d'orchestra che oggi, 28 luglio, compie 80 anni. Biografia, figli e carriera di un ambasciatore...

Stefano De Martino e Fiammetta Cicogna si sono sposati (ma è solo una scena di un film)

L’ex ballerino di Amici insieme alla modella e conduttrice Fiammetta Cicogna stanno girando il film dal titolo Il giorno più bello.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate