Future La Hyundai si compra i robot di Boston Dynamics

La Hyundai si compra i robot di Boston Dynamics

Il motivo ufficiale è “guidare l’innovazione nella mobilità futura” ma l’acquisto da parte di Hyundai, gigante coreano dell’automobile, di Boston Dynamics, la nota azienda produttrice di robot umanoidi i cui video sono spesso diventati virali, è abbastanza inquietante. Come forse avrete visto, l’azienda americana ha realizzato negli ultimi anni delle macchine infernali in grado di saltare, correre e aprire porte, generando interesse e divertimento online. Ma questi robottoni non sono uno scherzo, perché la robotica è un business promettente e la tecnologia di Boston Dynamics ha del rivoluzionario, tanto da spingere i coreani a investire 1,1 miliardi di dollari. Ma ci dobbiamo preoccupare?  

Non ancora, diciamo. Anche perché con questo investimento i coreani ottengono l’80% delle quote dell’azienda, mentre il resto rimarrà a Softbank. Arriviamo quindi a quello che è forse il punto più interessante di questa vicenda: che cos’è Softbank? È la società d’investimenti giapponese fondata e diretta dal multimilionario Masayoshi Son, nota anche per il suo Vision Fund, un fondo ricchissimo con cui è abituata a investire miliardi in startup tecnologiche, come WeWork, Slack e Bytedance (TikTok). Insomma, fino a qualche giorno fa era Softbank ad avere i robot killer: e se con Hyundai fossimo più al sicuro?

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Gig economy, significato e non solo: tutto quello che c’è da sapere

Che cos'è la Gig Economy? Perché questo fenomeno economico che sta crescendo a velocità esponenziale divide tanto l’opinione pubblica?

Concorsi scuola 2021: docenti e personale ATA

Diversi i concorsi scuola previsti nel 2021: tra questi 2 concorsi straordinari e 2 ordinari per docenti e uno per personale ATA

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Perché Gucci investe nell’agricoltura rigenerativa?

E non solo: anche Timberland e Patagonia puntano sempre più sul settore

Fatturato in calo 5,4%: il peso economico del cambiamento climatico

Ogni grado in più ci costa una fortuna, secondo il Politecnico

Come Nick Clegg è diventato il Ministro degli Esteri di Facebook

Questa settimana si è parlato tanto di Oversight Board, da qualcuno definita “la Corte Suprema di Facebook”. Le somiglianze tra il gigante...

Piantare alberi è solo l’inizio. Anche se sono 60 milioni

La Fondazione Alberitalia vuole riempire il Paese di verde, e ha un piano

Trump vuole tornare online, i social preferiscono di no

Facebook conferma il bando mentre Trump si fa un Twitter personale