Future Scatta ora, guarda domani. L'app che simula una macchina fotografica usa e...

Scatta ora, guarda domani. L’app che simula una macchina fotografica usa e getta

Dopo Clubhouse, ecco un altro social network che nel giro di pochi giorni è finito in cima alle classifiche dei download, attirando enormi attenzioni. Si chiama Dispo e per capirne il potenziale è meglio conoscere il suo creatore, lo youtuber David Dobrik, classe 1996, sloveno naturalizzato americano diventato famosissimo tra la Generazione Z. Prima della pandemia, racconta Dobrik, aveva notato come durante le feste c’era la moda di portarsi una macchina fotografica vecchio stile, di quelle usa e getta, da usare nel corso del party per poi sviluppare le foto il giorno dopo. Così facendo l’effetto sorpresa era garantito: “Era come il finale di Una notte da leoni ogni giorno”, ha spiegato.

Da questa sua passione è nato un account Instagram da 3,2 milioni di follower, chiamato @davidsdisposable, in cui ha cominciato a pubblicare le foto scattate con questi dispositivi. L’enorme successo dell’account, subito imitato da altri influencer, ha spinto il giovane a creare un’app che replichi questo meccanismo. Così è nato Dispo (da “disposable”: usa e getta), che, proprio come Clubhouse, funziona per ora solo su invito e ha un enorme hype. Ma di cosa si tratta?

Ogni giorno gli utenti di Dispo hanno un “rullino” di foto disponibile, un certo numero di scatti da fare: senza ripensamenti o modifiche. Il risultato viene pubblicato sull’account solo il mattino successivo, alle nove, simulando proprio i tempi di sviluppo fotografico. Il look retrò lo fa somigliare alla prima versione di Instagram, che giocava molto sulla nostalgia delle Polaroid. Eppure, a ben guardare, Dispo è il suo opposto: dove Instagram usa i filtri per migliorare i selfie, ecco che Dispo restituisce una realtà cruda dove tutti sono spontanei e a bassa definizione. Cosa che per le nuove generazioni è una vera novità.

Anche per questo, nel giro di pochi giorni Dispo ha ricevuto 20 milioni di investimenti, arrivando a una valutazione da 200 milioni. 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Covid e patologie cardiovascolari. Battistina Castiglioni ne parla a The True Show

Come ha reagito la rete cardiologica alla pandemia Covid? La dottoressa Castiglioni, consigliere nazionale GISE, a The True Show

Anemia falciforme, gli esperti a confronto

Tremila casi in Italia ma è la punta dell'iceberg: la dottoressa Erica Daina e la professoressa Maria Domenica Cappellini spiegano cosa serve dal lato terapie e organizzazione contro la malattia rara causata da una mutazione genetica ereditaria

Rsa, il piano Regione-Finlombarda contro la crisi delle strutture

Fino a tre milioni di euro di garanzie da Regione Lombardia. Dentro al piano da 30 milioni di euro gestito da Finlombarda spa – il braccio finanziario della Regione – che in qualità di intermediario finanziario assicurerà il “sostegno del fabbisogno di liquidità” alle Residenza Sanitarie Assistenziali (Rsa) no-profit accreditate con il sistema sanitario regionale

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Perché Gucci investe nell’agricoltura rigenerativa?

E non solo: anche Timberland e Patagonia puntano sempre più sul settore

Fatturato in calo 5,4%: il peso economico del cambiamento climatico

Ogni grado in più ci costa una fortuna, secondo il Politecnico

Come Nick Clegg è diventato il Ministro degli Esteri di Facebook

Questa settimana si è parlato tanto di Oversight Board, da qualcuno definita “la Corte Suprema di Facebook”. Le somiglianze tra il gigante...

Piantare alberi è solo l’inizio. Anche se sono 60 milioni

La Fondazione Alberitalia vuole riempire il Paese di verde, e ha un piano

Trump vuole tornare online, i social preferiscono di no

Facebook conferma il bando mentre Trump si fa un Twitter personale