Capodanno 2023: dove andare? Cinque mete in tutto il mondo

E' cominciato il countdown per trovare una risposta alla domanda tanto temuta di amici e parenti: ecco, allora, dove andare a Capodanno 2023

“Cosa fai a Capodanno”?, è la domanda più spaventosa che cominceremo a sentirci rivolgere a partire da questo ponte di Halloween in poi. O forse no, quest’anno non ci farà così paura, perché a causa della pandemia gli ultimi veglioni di San Silvestro per molte persone sono stati decisamente sottotono e la voglia di organizzare un viaggio è tanta. Anzi, secondo un’indagine  di WeRoad, scale-up specializzata in viaggi per Millennial, che ha visto coinvolti più di 1300 persone, già dalla fine dell’estate il 47% dei viaggiatori si è detto più proiettato verso l’organizzazione delle vacanze di Natale e Capodanno 2023.

 

I desideri di viaggio? Pochi cercano il relax come prossimo mood di vacanza e ancora meno sono le persone a caccia di party scatenati e vita notturna. Per la maggioranza invece l’ideale è un’immersione completa nella natura selvaggia. Paesaggi incontaminati e di intensa bellezza, in luoghi remoti, puri e incorrotti, in modo che la partenza diventi l’occasione per risanare lo spirito e la mente. Ecco allora cinque mete in tutto il mondo dove andare a Capodanno 2023, suggerite dagli esperti di We Road.

Dove andare a Capodanno 2023: mete e offerte

Islanda
Quando far un viaggio in Islanda per vedere l’aurora boreale? Sicuramente l’inverno è la stagione giusta! Tra ottobre e marzo è il periodo migliore per ammirare la regina della notte danzare nel cielo e anche per vedere paesaggi innevati, passeggiare dietro cascate maestose, fare trekking su ghiacciai immensi e rilassarsi alle terme come dei veri islandesi.

Giappone
Un viaggio tra tradizione e modernità.

A Tokyo ci si ritrova circondati da grattacieli e c’è l’incrocio più trafficato del mondo, ma basterà spostarsi a Kamakura per essere immersi nella pace che si respira tra i templi buddhisti e i giardini zen, non troppo lontani dall’iconico monte Fuji. Ci si immerge in una cultura lontanissima dalla nostra, il cui fascino senza tempo attira viaggiatori da tutto il mondo, che vengono in queste terre per carpirne i segreti più nascosti.

Giordania
Un viaggio in Giordania è una di quelle esperienze da fare almeno una volta nella vita. Perché? Perché la Giordania è il giusto compromesso di tutto: permette di scoprire una cultura affascinante che è a sole 4 ore di volo dall’Italia, custodisce tesori incredibili, testimonianze di civiltà antiche, così come paesaggi naturali variegati e stupendi. Si passa per il castello di Kerak prima di arrivare al vero e proprio Tesoro di questo paese del Medio Oriente: Petra, la città perduta, dove si possono ripercorrere le orme di Harrison Ford in Indiana Jones e l’ultima Crociata.

Poi c’è il deserto: l’immenso Wadi Rum, dove si può dormire ospiti in un campo tendato, cenare con i beduini e sfrecciare sulla sabbia in jeep.

Capodanno 2023: dove andare? L’idea: in Islanda per l’aurora boreale

Thailandia
Antiche rovine e moderni grattacieli, Buddha dorati in palazzi opulenti, templi silenziosi e feste sulla spiaggia: questa è la Thailandia.

Le cose da fare, i posti da vedere, i cibi da assaggiare sono così tanti che un itinerario non basta per conoscere questo Paese in ogni sua sfaccettatura.  Il consiglio? Snorkelling nelle migliori spiagge o trekking nella giungla, facendo un tour a tutto tondo tra le più belle isole thailandesi.

New York
Questa città sembra essere sempre un passo avanti al resto del mondo, pur mantenendo un fascino senza tempo. Lì, dove i grattacieli sfiorano le nuvole e le strade sono trafficate da taxi sempre in corsa, auto, bici, scooter elettrici e persone che procedono spedite verso piazze, parchi, musei, gallerie d’arte, negozi…

Bisogna tenere il passo! Passeggiare tra Grand Central Station, il Flatiron Building e l’Empire, e poi su Broadway fino a Times Square, Little Italy, SoHo e Chinatown;  prendere un traghetto fino a Ellis Island, oltrepassando la Statua della Libertà, simbolo di questa città dalle mille sfaccettature. Fare un salto ad Harlem, un altro a Central Park, e poi un ultimo a Ground Zero, vero simbolo di rinascita della città: qui regna un silenzio ultraterreno, e ammirare le Pools e la Freedom Tower, che svetta con i suoi 541 metri, ci ricorda che New York è sempre pronta a rimettersi in piedi, nonostante tutto.

Queste sono le cinque offerte per Capodanno 2023 proposte dagli esperti di WeRoad, che proprio ad Halloween sbarca nei cinema con il trailer di lancio di un nuovo (fake) film horror, dal titolo “Cosa fai a Capodanno? La domanda più spaventosa che riceverai dal 31 ottobre a̶l̶ ̶c̶i̶n̶e̶m̶a̶ sui tuoi gruppi Whatsapp”. Un’attività di marketing originale e inedita, pensata anche per unire due realtà, il travel e il cinema, che si sono riprese con forza dopo 2 anni che hanno messo i rispettivi settori a dura prova.

“Dopo la festa di Halloween, spesso ci si ritrova in men che non si dica a Natale senza nemmeno uno straccio di programma per la notte di Capodanno. Da qui nasce l’idea di giocare su questo disagio collettivo e di provare a ‘salvare’ il Capodanno di molti”, racconta Margherita Galluzzo, Global Brand & Activations Manager. “Abbiamo quindi pensato che Halloween fosse il momento perfetto per ironizzare sul tema.