Andrea Liconti, chi è il re delle trattative su TikTok

Tra borse griffate e orologi di lusso, Andrea Liconti spiega come condurre una trattativa ed è simbolo dell’economia circolare ante litteram

Se avete sempre pensato che saper contrattare è un’arte, non vi sbagliate. C’è chi ce l’ha nel sangue e chi invece prova ad impararla. Nella prima categoria rientra Andrea Liconti, il re delle trattative web, nella seconda le migliaia di follower che lo seguono, cercando di carpire i suoi segreti per strappare l’affare migliore. 

Andrea Liconti e l’arte della trattativa su TikTok

L’abilità di Andrea Liconti è diventata virale in pochissimo tempo sui social, ma la sua attività nasce offline nel lontano 1998 come impresa di famiglia. Le due anime, virtuale e reale, oggi convivono. Nel negozio di via Plinio, 3 a Milano, si possono vendere ed acquistare oggetti preziosi di seconda mano, come borse ed orologi di lusso, elettronica di alta qualità, penne e piccoli accessori, ma lo stesso si può fare attraverso i siti web dedicati, Cash Converters e Must Have Milano.

Liconti, poi, è presente su tutti i social, da Instagram, dove ha 60.8K follower, a TikTok: qui ha ben tre profili, uno principale (287.3K follower), uno secondario (94.4K follower) ed uno dedicato solo agli orologi (76.4K follower). Su Twitch lo si può trovare online ogni pomeriggio nella categoria “Quattro chiacchiere” ed è finito protagonista anche alle Iene. Se volete sapere che indossa Giorgia Meloni chiedetelo a lui, vi svelerà le debolezze modaiole di tutti i vip. 

Lusso accessibile ed economia circolare

“L’obiettivo è quello di fornire un prodotto accessibile e di lusso a sempre più persone”, spiega. Non solo: “La nostra filosofia è quella di dare una nuova vita agli oggetti che altrimenti non avrebbero altro destino, se non quello dello smaltimento, ed insieme ad essa, dare una mano all’ambiente, che, mai come ora, ha bisogno un un’attenzione maggiore”. E ancora: “Ci siamo riusciti, e ci stiamo riuscendo, perché sempre più persone decidono di supportarci, di cambiare le loro abitudini, prestando più attenzione alla qualità di tutto il processo produttivo e di quello che ne consegue, facendo con poco un grande gesto. Perché solamente insieme, e solamente a piccoli passi, possiamo fare qualcosa di grande”.

Insomma, lusso accessibile ed economia circolare sono due espressioni che la famiglia di Andrea Liconti ha fatto proprie ben prima che diventassero così trendy.

Il segreto di Andrea Liconti

Ma qual è il segreto della trattativa alla Liconti? Innanzitutto, “primo prezzo il venditore“, come annuncia subito sul suo profilo Instagram. Poi inizia una breve trattativa, per arrivare al prezzo finale.Faremo del nostro meglio per accontentarti, dobbiamo essere felici in 4, in armonia con i dettami dell’economia circolare”, spiega all’ipotetico cliente. “Chi vende (cioè tu), perché incasserà subito senza dover andare a cercare un acquirente, chi acquisterà perché avrà risparmiato, l’ambiente perché questa attività è a impatto zero, noi che avremo remunerato il nostro lavoro. Tuttavia solo per dare un’idea di massima, un oggetto ancora in produzione potremo pagarlo tra il 30-50% del prezzo più basso online. Se invece l’oggetto non è più in produzione potremo pagarlo il 40-50% della media dei venduti e-bay advanced o dei venduti Vestiere Collective”.

@andrea_liconti “L’essere umano con la sua caratteristica passione per il denaro prova a ingannare il prossimo utilizzando stratagemmi come infilare il fake nel mazzo…” domanda retorica: l’ha fatto apposta? @Tik Toker @Tik Toker @Tik Toker #andrealiconti #neipertee #solocosebelle #trattative #viral #fashion ♬ suono originale – Andrea Liconti

La trattativa è regina, perché “noi nn siamo un comprooro”, aggiunge in uno dei suoi magistrali video, mentre smaschera le malefatte dei clienti. C’è chi vuole spacciare pezzi fake per originali, chi parte chiedendo prezzi astronomici e chi, invece, offre oggetti di valore davvero “croccanti”, come dice Andrea Liconti.

Forse non dovete vendere/comprare nulla e quindi pensate che seguire i suoi profili social non vi servirà… Vi sbagliate. Questo tiktoker ha molto da insegnare, perché nella vita capita sempre di dover contrattare per ottenere qualcosa… 

@andrea_liconti Questa si chiama ETICA! @Tik Toker @Tik Toker @Tik Toker #andrealiconti #neipertee #solocosebelle #trattative #viral ♬ suono originale – Andrea Liconti