Il Portogallo a gennaio fa il pieno di rinnovabili

(Adnkronos) – Le fonti rinnovabili hanno fornito l’88% del fabbisogno energetico del Portogallo di gennaio, grazie alle forti piogge e a condizioni favorevoli di vento e sole che hanno permesso di ridurre drasticamente l’uso delle centrali a gas. E’ quanto emerge dalle dichiarazioni della REN, la compagnia nazionale leader del settore energetico. Il Paese mira a generare l’80% del suo consumo annuale di elettricità annuo da fonti rinnovabili entro il 2026, livello che nel 2022 già si attestava al 60%, una delle percentuali più alte d’Europa.