Sciopero treni 16-17 giugno 2022 a Milano, Roma e Napoli: motivazioni e fasce orarie garantite

Sciopero treni 16-17 giugno 2022: l'agitazione del comparto del trasporto locale e nazione durerà per 24 ore.

Sciopero treni 16-17 giugno 2022: per 24 ore sia il trasporto pubblico sia quello privato nazionale e locale si ferma, mettendo in agitazione tutto il comparto.

Sciopero treni 16-17 giugno 2022: le motivazioni

Dalla serata di giovedì 16 alla serata di venerdì 17 giugno 2022 ci sarà lo sciopero generale dei trasporti che durerà 24 ore in tutta Italia e riguarderà treni, TPL, traghetti e autostrade con modalità differenti. Lo sciopero nazionale è stato indetto dal sindacato A.L.

Cobas “contro la guerra, contro ogni forma di licenziamento, per la sicurezza sul lavoro, per il salario minimo e contro i rincari speculativi dei prezzi”. Si uniscono all’agitazione anche le sigle CUB Pubblico Impiego, F.A.O. Cobas Federazione Autisti Operai, L.M.O. Lavoratori Metalmeccanici Organizzati, S.G.C. Sindacato Generale di Classe, S.O.A. Sindacato Operai Autorganizzati e SlaiProlCobas.

Inoltre, le motivazioni sono anche “contro le politiche del governo Draghi e dell’Unione Europea, rivolte a scaricare la crisi e gli stati emergenziali sulle spalle delle lavoratrici e dei lavoratori, contro delocalizzazioni, privatizzazioni e contro la liberalizzazione dei subappalti e gli sfratti, contro i rincari speculativi dei prezzi, contro ogni uso strumentale dello stato d’emergenza, contro ogni forma di limitazione del diritto di sciopero, contro il jobs act e la legge Fornero”.

Milano, Roma e Napoli: fasce orare garantite

Lo sciopero sarà nazionale e quindi sarà esteso sul tutto il territorio: dal servizio locale a quello appunto nazionale. In dettaglio di seguito i mezzi che si fermano nelle principale tre città d’Italia, come rappresentanza di Nord, Centro e Sud:

  • A Milano, l’Atm che in una nota ha spiegato che lo sciopero nazionale dei trasporti sarà per 24 ore. Gli orari saranno dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio.

    Le fasce garantite, quindi, saranno da inizio servizio alle 8.44 e dalle 15.01 alle 17.59.

  • Sul sito Atac di Roma la notizia dello sciopero è ancora in aggiornamento. È comunicato però che esso riguarderà la rete di superficie, quella metropolitana e la ferrovia regionale. Parliamo della tratta Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Lo stop dei mezzi pubblici ci sarà dalle 8.30 alle 12.30 e non riguarderà la rete Roma Tpl.
  • A Napoli, lo sciopero ci sarà per 4 ore dalle ore 9 alle ore 13 e riguarderà la Cumana, Circumvesuviana, Metrocampania Sud Est e le linee suburbane da Napoli a Benevento e Piedimonte.
  • Infine, a livello nazionale Trenitalia ha comunicato con una nota ufficiale gli orari di stop e fasce garantite: “Dalle 21.00 di giovedì 16 giugno alle 21,00 di venerdì 17 giugno alcune sigle sindacali autonome hanno proclamato uno sciopero nazionale dei dipendenti del Gruppo FS Italiane, in adesione a una protesta generale.

    Saranno garantiti i collegamenti regionali nelle fasce pendolari (6.00-9.00 e 18.00-21.00) consultabili su trenitalia.com”.

 

LEGGI ANCHE: Sciopero buoni pasto 15 giugno: perché supermercati e ristoranti protestano