San Gregorio Armeno, incendio nella famosa strada dei presepi di Napoli: un deposito ha preso fuoco

San Gregorio Armeno, incendio: nella notta una alta colonna di fumo si levava da una delle strade più famose di Napoli.

San Gregorio Armeno, incendio: nella famosa strada dei presepi di Napoli nella notte si sono sviluppate fiamme in un deposito di un palazzo semiabbandonato. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco e i soccorsi in casi della presenza di qualcuno nel palazzo.

San Gregorio Armeno, incendio nella famosa strada dei presepi di Napoli

Paura in una delle strade più famose di Napoli. Nella notte a San Gregorio Armeno, luogo simbolo dei presepi, è scoppiato un incendio.

Sul posto c’è stato immediatamente l’intervento dei Vigili del Fuoco così come quello delle forze dell’ordine per accertarsi sulle dinamiche. Le fiamme sono scoppiate in un deposito di un palazzo che spesso viene utilizzato dai senzatetto per ripararsi la notte. Tuttavia, quando sono arrivati i soccorsi erano già sgombri i locali.

Un deposito ha preso fuoco

L’incendio si è sviluppato nel deposito di un palazzo semiabbandonato a ridosso di San Gregorio Armeno, Il palazzo, stando ad una prima ricostruzione, verrebbe utilizzato anche da alcuni clochard che vi trovano riparo nella notte.

A causa dell’incendio, una enorme colonna di fumo nero e acre si è levata in cielo sulla città di Napoli, visibile anche a diversi chilometri di distanza. Nel deposito erano presenti oggetti di legno utilizzati proprio per costruire i presepi. Secondo le informazioni che arrivano non ci sarebbero feriti. Resta solo da capire la dinamica e se ci sono stati danni strutturali all’edificio.

 

LEGGI ANCHE: Cosa succede se non si scioglie il sangue di San Gennaro?