Live

One Piece, ecco la ciurma: annunciato il cast della serie Netflix live action

Svelato il cast della serie live action di One Piece prodotta da Netflix. Ecco chi interpreterà i membri della ciurma di Cappello di Paglia.

La ciurma di Cappello di Paglia sbarca su Netflix. È stato annunciato il cast della serie Netflix live action ispirata a One Piece. Grazie a una serie di annunci a sorpresa, milioni di fan finalmente sanno chi interpreterà i membri della ciurma di pirati più amata al mondo.

One Piece, la serie Netflix live action: ecco il cast

Con un annuncio a sorpresa su Facebook, Netflix ha svelato ufficialmente il cast della serie live action ispirata a One Piece. Dopo mesi di smentite e speculazioni, arrivano i nomi ufficiali degli attori che interpreteranno il quintetto originale della ciurma di Luffy Cappello di Paglia. Netflix aveva annunciato il progetto nel gennaio 2020, ed è attualmente in sviluppo sotto la supervisione dell’autore del manga originale, il maestro Eiichiro Oda.

Inaki Godoy interpreta Monkey D. Luffy, lo spensierato ragazzo di gomma capitano della ciurma. Attore messicano di 18 anni, Godoy è già noto per il suo ruolo nel crime drama Who killed Sara?, sempre targato Netflix. Nel ruolo dello stoico spadaccino Zoro c’è Mackenyu Arata, figlio d’arte del celebre attore giapponese Sonny Chiba. Sono state confermate le voci su Emily Rudd (The Romanoffs, Fear Street) che vestirà i panni di Nami, navigatrice e avida tesoriera della ciurma. Jacob Romero Gibson darà il volto di Usopp, il cecchino fanfarone in costante lotta con la sua codardia. Infine, Taz Skylar, attore britannico di 24 anni con esperienza anche in regia, interpreterà Sanji, l’affascinante cuoco gentiluomo.

L’annuncio arriva anche dal profilo instagram ufficiale della serie, con una serie di avvisi di taglia, perfettamente a tema One Piece: “Se ha intenzione di diventare il Re dei Pirati, avrà bisogno di una ciurma…Imbarcatevi in questa avventura alla ricerca del leggendario One Piece”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by One Piece (ワンピース) (@onepiecenetflix)

One Piece, una serie da record: è il manga più venduto della storia

One Piece è una degli anime più longevi ed apprezzati della storia dell’animazione giapponese. Il manga da cui è tratto, scritto da Eiichiro Oda, è serializzato dal 1997 e vanta numeri da record. One Piece è il manga più venduto della storia, con 490 Milioni di copie, ed è il secondo fumetto più venduto al mondo, dietro solo alle 600 Milioni di copie di Superman. One Piece ha conquistato i cuori di milioni di appassionati in tutto il mondo, grazie a una storia avventurosa ed emozionante in grado di regalare momenti di umorismo spensierato, ma anche di trattare temi cupi e complessi con semplicità.

La serie live action racconterà la prima fase della storia di One Piece, la Saga dell’East Blue. Verrà esplorato l’inizio del viaggio per mare di Monkey D. Luffy, in cerca di compagni con cui inseguire il suo sogno: trovare il leggendario tesoro One Piece e diventare Re dei Pirati, l’uomo più libero al mondo.