Memo Remigi: “Morlacchi? Mi era scivolata la mano”

La verità di Memo Remigi a 'Non è l'Arena' dopo le accuse di molestie a Jessica Morlacchi. Ecco cosa ha detto

La verità di Memo Remigi a ‘Non è l’Arena’ dopo le accuse di molestie a Jessica Morlacchi. L’ex affetto stabile licenziato da Oggi è un altro giorno di Serena Bortone torna a parlare.

Memo Remigi: “Morlacchi? Mi era scivolata la mano”

Memo Remigi torna sull’episodio con Jessica Morlacchi che lo ha fatto andare via dalla Rai. Parlando con il giornalista Massimo Giletti, infatti, Remigi è tornato sull’argomento. “Ho fatto questo gesto stupido – ha affermato e ammesso Remigi – lavoriamo insieme da un paio d’anni, c’è una grande complicità e soprattutto una grande amicizia, Jessica è una ragazza molto divertente…Io la tenevo con la mano sulla spalla e poi scherzosamente, senza pensare che potessi creare tutto questo pandemonio, è scivolata la mano sulla natica. Lei mi ha dato un piccolo schiaffo sulla mano, l’ha presa e l’ha spostata davanti. E allora, se in questo frangente lei si fosse così risentita o offesa, io alla fine della trasmissione le avrei senz’altro chiesto scusa, ma non mi è stato detto niente“.

Da striscia la Notizia alla esclusione dalla trasmissione

Massimo Giletti però, incalzato sull’argomento, ha chiesto poi che “Ma Bortone – chiede Giletti – non ti è venuta a dire ‘cosa hai fatto, non c’è stata una riunione?” ha poi chiesto il giornalista. “No, assolutamente” ha risposto Remigi, spiegando poi che “Mi arriva una telefonata di un autore del programma. Ero in albergo e mi è stato detto ‘Memo rimani due tre giorni senza venire in trasmissione e vedremo cosa succede perché hanno pubblicato questa cosa su Twitter. Speriamo non succeda niente perché è uno scherzo fra di voi…‘. Io sono rimasto tre giorni in albergo e non ho sentito nessuno“, afferma.