Cinghiale a Milano in Darsena, Coldiretti: “Colpa delle alte temperature”

Cinghiale a Milano in Darsena, l'allarme è scattato alla mattina presto a seguito di una segnalazione dei cittadini

Cinghiali a Milano, questa volta in Darsena. L’allarme è stato lanciato da alcuni passanti questa mattina, quando hanno allertato le forze dell’ordine per comunicare la presenza dell’animale in Darsena.

Cinghiale a Milano in Darsena

L’allarme, stando a quanto riferito dalle autorità locali, è scattato intorno alle sette e mezza del mattino. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno visto e individuato l’animale mentre nuotava nelle acque della Darsena.

Sono state necessarie quattro squadre per trarre in salvo l’animale, che in più di una occasione era riuscito a sfuggire alla cattura andando anche in un cunicolo del Naviglio.

Il Comunicato di Coldiretti: “Colpa delle alte temperature e della siccità”

Secondo Coldiretti, l’episodio sarebbe collegato al fatto che gli animali cercherebbero riparo dalle elevate temperature tuffandosi nelle acque della Darsena. “Il caldo opprimente e la siccità spingono i 2,3 milioni di cinghiali nelle città dove vanno in cerca di cibo nelle strade e di refrigerio nei corsi d’acqua metropolitani, e “si tratta di episodi purtroppo sempre più frequenti che mettono a rischio la sicurezza delle persone in città e campagne, portano malattie, razzolano fra i rifiuti, causano incidenti, spaventano le famiglie”.

La presenza degli animali, inoltre, provoca il danneggiamento delle campagne e costringe “gli allevatori ad abbattere migliaia di maiali per il rischio della peste suina“.