Chi è Phaim Bhuiyan, attore e regista: premi, origini, film

Chi è Phaim Bhuiyan, attore e regista? Nel maggio 2020 ha vinto il David di Donatello come migliore attore esordiente

Phaim Bhuiyan è un attore e regista italiano che ha iniziato la sua carriera nel mondo dello spettacolo grazie alla partecipazione al film Bangla.

Chi è Phaim Bhuiyan

Phaim Bhuiyan è un attore e regista italiano, nato e cresciuto al quartiere Tor Pignattara di Roma, che nel 2021 è stato inserito nella classifica redatta da Forbes 30 Under 30 Europe. Nato il 31 ottobre 1995 da genitori bengalesi emigrati in Italia, Phaim Bhuiyan si è fatto conoscere grazie al film Bangla (2019) prodotto da Fandango, trampolino di lancio per la sua carriera nel mondo dello spettacolo.

Tale pellicola è stata particolarmente importante per l’attore perchè è stata premiata con il Globo d’Oro in quanto miglior opera e con il Nastro d’Argento per essere la migliore commedia del 2019.

L’8 maggio 2020 Phaim ha vinto il David di Donatello come migliore attore esordiente.

Assieme ad Emanuele Scaringi, Phaim Bhuiyan ha poi girato anche Bangla – La serie, seguito di Bangla composto da otto episodi. Questi saranno visibili dal 13 aprile 2022 su RaiPlay e in onda dal 27 aprile al 6 maggio su Rai 3.

Phaim Bhuiyan e il cinema

La passione di Phaim per il cinema nasce da lontano, tanto che da giovane aveva provato ad emergere utilizzato Youtube.Era una valvola di sfogo – ha raccontato in una intervista a Repubblica – che però mi è servito ad approcciare le tecniche di ripresa e montaggio. Poi sono entrato allo IED con una borsa di studio e ho fatto sul serio. Lì non puoi sbagliare, devi avere la media del 28″. Riguardo invece alle sue origini, sempre a Repubblica, Phaim ha dichiarato che in Italia “mio padre è arrivato nel 1989.

Clandestinamente, via Parigi e poi Ventimiglia. Mia madre lo ha raggiunto due anni dopo“.