Chi è Anna Ascani, parlamentare Pd: carriera, incarichi politici, titolo di studio

Anna Ascani è una parlamentare umbra del Partito Democratico, eletta per la prima volta in consiglio comunale all'età di 18 anni

Anna Ascani è una politica italiana, dal 1º marzo 2021 sottosegretario di Stato al Ministero dello sviluppo economico nel governo Draghi. È spesso presente anche in tv.

Chi è Anna Ascani

Anna Ascani, nata il 17 ottobre 1987 a Città di Castello, è figlia di Maurizio Ascani (esponente locale della Democrazia Cristiana) che negli anni ’80 e ’90 fu vicesindaco della Città di Castello. Diplomata al liceo classico Plinio il Giovane, si laurea poi in Filosofia all’Università degli Studi di Perugia per poi specializzarsi in scienze filosofiche all’università di Trento.

Dal 2016 è poi iscritta al corso di dottorato in politica presso la Luiss Guido Carli ed è una grande appassionata di musica e cultura.

Carriera politica

Anna Ascani ha iniziato a fare politica molto presto, tanto che la sua prima elezione in consiglio comunale a Città di Castello fu all’età di 18 anni. Nel 2007, in occasione delle primarie del Pd, è stata capolista in Umbria nella lista a sostegno di Enrico Letta e aveva convintamente sostenuto come segretario del Pd anche Pierluigi Bersani.

Nel 2013 è eletta per la prima volta in parlamento con il Partito Democratico nella circoscrizione Umbria e viene confermata come deputata nelle elezioni del 2018. 

Nel governo Conte II è scelta dal Pd come viceministro dell’Istruzione con la delega all’edilizia scolastica mentre nel 2021 è confermata al Governo guidato da Mario Draghi in veste di sottosegretaria allo sviluppo economico.

La nomina a Forbes

Nel gennaio 2016 è stata indicata tra i trenta personaggi politici under 30 più influenti assieme a Brando Benifei e a Luigi di Maio.