Live

Banco BPM vara il Programma per contribuire alla realizzazione del piano governativo Next Generation Italia

Obiettivo: affiancare Imprese, Pubblica Amministrazione e Terzo Settore nell’utilizzo delle risorse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Banco BPM ha lanciato il Programma dedicato alla realizzazione degli obiettivi di Next Generation Italia per supportare imprese, Pubblica Amministrazione e Terzo Settore nell’accesso ai fondi europei stanziati per finanziare le sei missioni del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr).

Allo scopo di focalizzare le risorse, le azioni e gli scopi necessari a un’efficace realizzazione del Programma è stato creato un presidio dedicato,  la cui responsabilità è affidata a Giovanni Landolina, che avrà il compito di coordinare, su un orizzonte pluriennale, le diverse funzioni aziendali chiamate a tradurre in pratica le iniziative in cui si articola il Programma e affiancare la clientela nel cogliere le possibilità che si profileranno in questa fase di profonda trasformazione del Paese e del suo contesto socioeconomico.

Un traguardo che sarà perseguito mettendo a disposizione, nell’ambito degli obiettivi fissati da Next Generation Italia, prodotti e servizi innovativi che permettano a imprese, famiglie, Pubblica Amministrazione e Terzo Settore di utilizzare i Fondi Pnrr e renderne massimi gli effetti positivi anche attraverso la costituzione di plafond dedicati. Banco BPM, in particolare, si propone di fare in modo che i benefici della trasformazione in atto siano alla portata di tutti i soggetti economici, in continuità con le positive esperienze maturate con l’offerta di servizi per la digitalizzazione delle imprese, il Plafond Investimenti sostenibili da 5 miliardi di euro, i prodotti connessi al Super/Eco bonus e attraverso l’emissione del primo Social Bond Banco BPM da 500 milioni di euro per finanziare le pmi colpite dall’emergenza pandemica.

Con questo Programma, Banco BPM si candida a interpretare un ruolo di riferimento per l’economia reale nella nuova fase aperta dal Pnrr condividendo sia le proprie attitudini all’innovazione, alla ricerca e valorizzazione di partnership specifiche sia le competenze attivamente espresse negli ambiti definiti dalle istanze ESG e della Digital Revolution.

Banco BPM con l’avvio del proprio Programma intende rafforzare ulteriormente la vicinanza alla clientela a favore del tessuto produttivo nazionale; infatti durante la fase critica della pandemia l’istituto ha mantenuto un ruolo centrale per le imprese e le famiglie erogando 28 miliardi di euro di finanziamenti garantiti e accordando moratorie per 16 miliardi attraverso la gestione di oltre 300 mila interventi quasi esclusivamente legati all’emergenza Covid-19.

«L’Italia sta attraversando una fase di grande recupero di fiducia a livello europeo, sia dal punto di vista politico sia economico – commenta Giuseppe Castagna, Amministratore Delegato di Banco BPM – ed è in questo quadro già positivo che le occasioni derivanti dalle risorse e dagli obiettivi del Pnrr possono essere la chiave per trasformare profondamente il nostro Paese, dando l’avvio a un periodo di crescita e di opportunità anche e soprattutto per i giovani». «Banco BPM – prosegue Castagna – intende contribuire con il massimo impegno al programma pluriennale Next Generation Italia, affinché le risorse disponibili nell’ambito del Pnrr raggiungano tutti i settori economici e produttivi determinando un potente effetto volano in grado di delineare un vasto orizzonte di rinnovamento e di sviluppo per il Paese».