Cotignola(Ravenna), pazzo ubriaco armato vaga in strada. VIDEO

Cotignola, pazzo ubriaco armato nelle strade in provincia di Ravenna. Un episodio che riporta un altro ancora più tragico

Cotignola, pazzo ubriaco armato: in provincia di Ravenna un uomo genera il panico e spaventa perché è pericolosamente armato e in uno stato non cosciente.

Cotignola, pazzo ubriaco armato

In provincia di Ravenna, un pazzo ubriaco è armato di macete per strada. Sono momenti di panico, perché riportano alla mente episodi tragici come quello avvenuto nel maggio del 2013.

Come Kabobo, uomo è armato di macete in strada. VIDEO

Adam Kabobo, l’immigrato clandestino di origine ghanese che, l’11 maggio 2013, seminò il terrore per le strade del quartiere Niguarda, a Milano, armato di piccone. In quell’occasione, kabobo uccise tre persone, a casa, ma fu poi condannato a 20 anni di reclusione.

Kabono volle vendicarsi “dei bianchi” che, a suo dire, lo avrebbero costretto a vivere in condizioni di vagabondaggio e miseria estrema, decide di colpire passanti a caso con l’intento di vendicare le proprie ragioni. Dunque recuperò una spranga di ferro “dalla forma circolare” e provò ad uccidere. Dopo però due tentativi andati a vuoto, armato di un piccone, in circa 60 minuti, uccise senza pietà tre persone.

A Cotignola, in provincia di Ravenna, si è verificato un episodio simile, anche se non sono stati registrate vittime e aggressioni.

Nel video si vede un uomo con un macete in mano, visibilmente ubriaco e non cosciente delle proprie azioni. Viene ripreso dal balcone di una palazzina. Chi riprende cerca anche di dialogare con l’uomo armato, forse per prendere tempo e cercare di distrarlo. Attimi di paura che riportano alla mente episodi tragici e di innocenti uccisi senza motivo, se mai ci fosse un motivo valido per uccidere. Il video è stato postato da “Welcome Favelas”.

 

LEGGI ANCHE: Parigi, uomo armato di coltello ucciso dalla polizia