Live

Weber: “L’astensionismo punisce Salvini, mancano i voti No Vax e No Green Pass. Inchiesta Fanpage su FdI? Effetto nullo”

I commenti a caldo a True News del sondaggista Weber: "Salvini punito dall'astensionismo dei No Vax. L'inchiesta di Fanpage? Nessun effetto su FdI."

“L’astensione? “Punisce la Lega e il centrodestra”. Lo dice a True-News il sondaggista Roberto Weber commentando a caldo la tornata di elezioni amministrative nei Comuni d’Italia all’orario di chiusura dei seggi. La sensazione di Weber è che gli elettori “abbiano punito l’atteggiamento di Matteo Salvini rispetto al governo Draghi molto più di quanto il leader del Carroccio si aspettasse. Premiando invece il “governismo del Partito democratico che pure ha condotto una campagna elettorale sotto tono”.

Salvini punito da No Vax e No Green Pass: “La metà di loro non va a votare”

Secondo lo storico sondaggista Presidente dell’Istituto Ixé, al centrodestra mancheranno tanti voti nel bacino dei No Vax e No green pass che, da stime, possono pesare fino al15-20% dell’elettorato. “La metà di loro non va strutturalmente a votare, 1 su 10 si riconosce in partiti di sinistra o Movimento Cinque Stelle mentre quattro su dieci sono elettori della destra e della Lega – spiega Weber –. Non ci saranno i loro voti o saranno pochi”.

FdI non cresce, ma non è colpa dell’inchiesta Fanpage: “Effetto nullo”

Non si tratta di un travaso fra Carroccio e Fratelli d’Italia. “L’impressione è la perdita della Lega non venga compensata in maniera eguale da una crescita del partito di Giorgia Meloni” dice Weber. Effetto inchiesta di Fanpage sui finanziamenti al partito e le collusioni con elementi del neofascismo? “No – chiude il sondaggista – le rivelazioni giornalistiche delle ultime ore hanno spostato l’elettorato di poco o nulla”.