Voto anticipato il 25 settembre: è ufficiale

La data ufficiale del voto è il 25 settembre. Lo ha comunicato il presidente del consiglio Mario Draghi nel corso del consiglio dei ministri

Voto anticipato, si voterà il 25 settembre. Il presidente della repubblica, Sergio Mattarella, ha annunciato in diretta televisiva di aver sciolto le camere.

Voto anticipato il 25 settembre: è ufficiale

La data ufficiale del voto è il 25 settembre. Lo ha comunicato il presidente del consiglio Mario Draghi nel corso del consiglio dei ministri, dove il premier dimissionario ha comunicato le sue determinazioni. “Questa mattina ho rassegnato le dimissioni al Quirinale – ha rimarcato durante il Cdm – e il presidente della Repubblica mi ha chiesto di restare in carica per gli affari correnti.

Ringrazio il presidente della repubblica e voi tutti per il pragmatismo che avete dimostrato in questi modi. L’Italia ha tutto per essere forte e credibile nel mondo. Dobbiamo far fronte alle emergenze legate alle pandemia, al Pnrr, anche per favorire il lavoro del governo che ci succederà. Ci sarà ancora tempo per i saluti e ora rimettiamoci al lavoro”.

Al voto il 25 settembre

La data del 25 settembre era già stata anticipata anche dal quirinalista del Corriere della Maurizio Breda, “è già pronto il decreto” di scioglimento delle Camere con la data del voto.