Live

Stipendio dei sindaci raddoppiato: ecco il documento integrale del Governo

La bozza integrale allo studio del governo Draghi: stipendio dei sindaci metropolitani aumenta del 100 per cento

Stipendio raddoppiato ai sindaci metropolitani, arrivando a 13.800 euro al mese. Un aumento dell’80 per cento per i primi cittadini dei comuni capoluogo di provincia con oltre 100mila abitanti, che porterebbe l’emolumento mensile a 11.040 euro. Nelle città capoluogo di provincia da 50mila a 100mila abitanti l’incremento per il sindaco sarà del 70%. Ecco il documento integrale allo studio del governo Draghi, anticipato la mattina del 28 ottobre da True-News, riguardante le “indennità dei sindaci metropolitani, dei sindaci e degli amministratori locali” che “possono essere incrementate in misura graduale per gli anni 2022, 2023” e “in misura permanente a decorrere dall’anno 2024”.

 

Stipendio dei sindaci, ecco come aumenta

La misura alla studio del governo – che arriva a poche ore dal j’accuse del neo sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, in difficoltà nel reperire assessori per la Capitale proprio a causa delle indennità troppo basse – verrebbe ufficializzata in Legge di Bilancio. Oltre ai tre casi già citati, aumenterebbe anche lo stipendio dei sindaci in comuni con oltre 50mila abitanti (del 45 per cento), del 35 per cento per quelli con popolazione fra 30.001 e 50mila, del 30 per cento fra 10mila e 30mila abitanti e poi a scendere del 29, 22 e 16 per cento rispettivamente per i piccolissimi comuni con meno di 10mila, 5mila e 3mila residenti.

Le indennità degli assessori e presidenti del consiglio comunale

Da ultimo la misura andrebbe a toccare anche le “indennità di funzione da corrispondere ai vicesindaci, agli assessori e ai presidenti dei consigli comunali” che saranno adeguate alle “indennità di funzione dei corrispondenti sindaci come incrementate”. Il che significa che dove lo stipendio del primo cittadino aumenta del 100 per cento, come nelle città metropolitane, raddoppierebbe anche l’indennità per gli assessori dei presidenti dei “parlamentini” locali.

Raddoppia lo stipendio dei sindaci: 100 milioni dal 2022, 220 milioni dal 2024

Il tutto sarà finanziato, almeno in parte, grazie a un incremento del Fondo di Solidarietà Comunale (FSC) con importi pari a 100 milioni di euro per il 2022, 150 milioni per il 2023 e 220 milioni di euro a partire dal 2024.