Politics Scalo Romana a Milano, l'architetto Paolo Mazzoleni sarà consulente del Masterplan vincitore

Scalo Romana a Milano, l’architetto Paolo Mazzoleni sarà consulente del Masterplan vincitore

Ci saranno anche lo Studio BEMaa e Paolo Mazzoleni nella “partita olimpica” per la trasformazione dello scalo ferroviario di Porta Romana. L’incarico per la consulenza tecnico-urbanistica è stato infatti affidato allo studio fondato nel 2007 da Ombra Bruno, Christiane Egger e Paolo Mazzoleni. Lo conferma a True-News direttamente il Presidente dell’Ordine degli Architetti di Milano. Sarà lo studio di architettura dove Mazzoleni è socio a gestire la consulenza per il Piano Urbanistico Attuativo del progetto “Parco Romana” che si è aggiudicato la riqualificazione dello scalo ferroviario dismesso acquistato da Coima, Covivio e Prada nel novembre 2020 da Ferrovie dello Stato Sistemi Urbani.

Il Masterplan vincitore è quello del team Outcomist

Il progetto vincitore è quello del team OUTCOMIST, Diller Scofidio + Renfro, PLP Architecture, Carlo Ratti Associati, con Gross. Max., Nigel Dunnett Studio, Arup, Portland Design, Systematica, Studio Zoppini, Aecom, Land, Artelia. L’esito del concorso internazionale per lo sviluppo del Masterplan, annunciato a fine marzo, ora ha bisogno di essere tradotto in un set di regole che tengano conto della normativa locale milanese. Per questo motivo è necessario l’ausilio di un consulente tecnico-urbanistico.

Chi è Paolo Mazzoleni?

La scelta è ricaduta sullo studio BEMaa. Paolo Mazzoleni, classe ’74, laureato al Politecnico di Milano, dal 2017 è Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Milano. Ci sarà anche il suo contributo nel cammino che porta alla realizzazione dell’epicentro dei Giochi Olimpici Invernali di Milano-Cortina 2026 che ospiterà il Villaggio Olimpico degli Atleti. Sentito da True-News l’architetto Mazzoleni spiega come il suo sarà “un lavoro di servizio”.

Scalo Romana a Milano, il panel di regole urbanistiche

Sono due gli strumenti per tradurre il Masterplan vincitore del bando internazionale, promosso da Coima Sgr e sottoscritto da Covivio, Prada Holding e dal fondo COIMA ESG City Impact Fund, in un panel di regole urbanistiche: il Piano Urbanistico Attuativo oppure il Programma Integrato di Intervento. Non è ancora chiaro su quale delle due opzioni si deciderà di puntare.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Francesco Floris
Francesco Floris
Nato nel 1989, trentino, milanese d'adozione,. Giornalista freelance. Collaboratore di True-News, Fatto Quotidiano, Affaritaliani.it Milano, Linkiesta, Gli Stati Generali, Vice, Il Dubbio, Redattore sociale. Per segnalazioni scrivimi a francesco.floris@true-news.it o frafloris89@gmail.com

Più articoli dello stesso autore

Comunali 2021, è ufficiale: si vota il 3 e 4 ottobre. Ballottaggi il 17 e 18 ottobre

La ministra dell'interno Luciana Lamorgese ha firmato il decreto: per le comunali si voterà il 3 e 4 ottobre (il 17-18 ottobre i ballottaggi)

Le sedi delle prossime olimpiadi? Ecco quali città le ospiteranno (e chi sta pensando di candidarsi)

La sede delle prossime Olimpiadi del 2032 sarà Brisbane, unica città candidata. I Giochi torneranno in Australia a distanza di 32 anni da Sydney 2000.

Ius soli sportivo: cos’è e come funziona lo strumento richiesto dal Coni

Lo Ius soli sportivo prevede la possibilità che giovani stranieri partecipino a competizioni per squadre italiane ma non permette di ottenere la cittadinanza escludendoli dalle convocazioni della Nazionale.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Comunali 2021, è ufficiale: si vota il 3 e 4 ottobre. Ballottaggi il 17 e 18 ottobre

La ministra dell'interno Luciana Lamorgese ha firmato il decreto: per le comunali si voterà il 3 e 4 ottobre (il 17-18 ottobre i ballottaggi)

Cardinale Becciu, via al processo in Vaticano. Il quadro dello scandalo finanziario e le conseguenze della riforma del Papa

Caso Becciu, per la prima volta in Vaticano un cardinale è processato da laici. Segno che la resa dei conti è arrivata

Giuseppe De Donno, il dottore ucciso da invidia e interessi di parte

Un medico che ha messo sempre il paziente prima di tutto. E per questo è stato infangato da luminari colleghi e detrattori

Csm e magistratura, il pm Paolo Storari paga per tutti. Ma la vera storia è quella del “cesto di mele marce” di Di Pietro

Mario Chiesa diceva a Di Pietro: io sono la mela marcia? Ora le racconto il resto del cestino. Un'immagine perfetta di cosa sta accadendo in Procura a Milano e fra le toghe di mezza Italia

Inchiesta appalti negli Hotel, il sistema delle “società serbatoio”. Gip convalida sequestro da 22 milioni

Il Gip del Tribunale di Milano ha deciso di convalidare il sequestro di 22 milioni di euro a carico del gruppo Cegalin-Hotelvolver