Michele Santoro candidato M5S? Conte non lo esclude

Michele Santoro candidato nel M5S? La possibilità c'è, tanto che il leader del M5S Giuseppe Conte non lo ha escluso

Michele Santoro candidato nel M5S? Il leader Giuseppe Conte non lo esclude, segno che anche tra i grillini il cantiere per la redazione delle liste si è aperto.

Leggi anche: Chi è Michele Santoro, giornalista “pacifista”: carriera, tv, moglie, figli

Michele Santoro candidato M5S?

Il leader del Movimento cinque stelle Giuseppe Conte, oltre ad essere alle prese con la regola del doppio mandato, è anche alle prese con la redazione delle liste elettorali.

Una delle personalità che, un po’ a sorpresa, potrebbe avvicinarsi al Movimento cinque stelle è Michele Santoro. Il giornalista, da sempre collocato a sinistra, è tornato alla ribalta dopo lo scoppio della guerra in Ucraina per sostenere le ragioni del pacifismo, tanto che si è visto più volte in tv per difendere questa causa. 

La sorpresa è che, però, in vista delle elezioni politiche del 25 settembre Michele Santoro possa dire sì ad un ingresso in politica.

E Giuseppe Conte non ha escluso interlocuzioni anche con lui. “Ci parleremo sicuramente – ha infatti detto Giuseppe Conte – ma voglio evitare operazioni a tavolino. Siamo aperti a chi vuole condividere il nostro progetto, ma l’importante è che tutti i nostri sostenitori condividano la non negoziabilità dei nostri principi”.

Le iniziative pacifiste di Santoro

Dopo lo scoppio del conflitto in Ucraina e la decisione italiana di inviare armi agli ucraini, Santoro è tornato in televisione per criticare il governo di Mario Draghi.

Dicendosi “pacifista”, il giornalista ha organizzato un primo evento al Teatro Ghione di Roma il 2 maggio 2022, in presenza e in streaming, dove ha radunato accademici e giornalisti contrari alla strategia del governo.