Ho fatto scrivere un articolo sulle regionali a ChatGPT. Ecco come è andata

Racconto di un esperimento finito bene (o male). ChatGPT ha scritto un articolo sulle regionali e sulla politica italiana

Le elezioni regionali in Lombardia sono un evento importante per la politica italiana, poiché la regione è una delle più popolose e industrializzate del paese.

ChatGPT, il deep learning per produrre testi simili a quelli umani

Le parole che avete finora letto non sono le mie. Cioè, io le ho riportate ma le ha scritte per noi di True-News.it ChatGPT, sistema  creato per aiutare gli utenti a interagire in modo più semplice e fluido con GPT-3, il terzo modello di Generative Pre-Training (GPT) di OpenAI rilasciato nel 2020. Si tratta di un modello di linguaggio basato su trasformatori che utilizza il deep learning per produrre testi simili a quelli umani e gestire diverse attività come la risposta a domande e la traduzione automatica. Ormai da giorni non si parla d’altr

Già immagino un robot che occupa la mia postazione

Da tempo circolano ipotesi su come l’intelligenza artificiale, in un futuro più o meno prossimo, potrebbe sostituire i giornalisti. E io già immagino il nostro ufficio popolato da robot, la mia postazione, accanto alla finestra – da dove arrivano le urla dei clochard di piazza Cincinnato – occupata da una macchina, magari più sveglia di me. Sto sognando, sto vagando con la mente. Ho in testa Blade Runner e tutto il filone della narrativa sci-fi. Ma nel frattempo Federico, che si occupa del coordinamento editoriale, e Fabio, il direttore, premono affinché pubblichi il mio nuovo pov dopo il reportage sui borghi e i progetti annunciati ma mai completati. Faccio un attimo chiarezza visto che al collega Stefano, quando sente la parola “pov”, spunta un sorrisino malizioso sulle labbra. Che rimanda a certi video. Qui a True-News.it pov indica un racconto in prima persona di come il giornalista svolge il suo compito. Fa più figo nominare “la cucina aperta”.

Ero partito con l’idea di raccogliere testimonianze di attiviste e attivisti, influencer – di qualsiasi genere – e associazioni sul prossimo congresso PD. Ero curioso di capire, ad esempio, chi appoggiassero gli imbrattatori di Ulltima Generazione o le femministe di “Non una di Meno”. Avrei scommesso sulla Schlein ma nessuno vuole schierarsi. Scrivo anche all’Arci: nessuna risposta. Abbandono il progetto. E così mi dico: “Perchè non faccio scrivere un articolo a Chat GPT”?

ChatGPT, scrivi per noi!

Detto, fatto. Mi iscrivo sul portale dell’innovativa chat come ci si registra a qualsiasi servizio online. Inserisco nome, cognome, anche numero di telefono. Ed eccomi di fronte a una schermata bianca e uno spazio in basso per il testo. Sono educato, saluto il mio interlocutore virtuale. Che mi ricorda, da buon millenial, Doretta di Msn, la compagna digitale che, pur dicendo sempre le stesse banalità, rispondeva sempre ai miei commenti. Altro che la più bella del liceo.

Allo stesso modo Chat GPT non si fa attendere. Gli dico che “non ho idee per un articolo”. Lui (o è una lei o è gender-fluid?) mi risponde: “Ci sono molte idee per gli articoli che puoi considerare. Ecco alcune idee generali:

  • Scrivi su un argomento di attualità che ti interessa e di cui sei appassionato.

  • Fai un’analisi di un trend o di un fenomeno attuale.

  • Condividi la tua esperienza personale su un argomento specifico.

  • Fai un’intervista a un esperto o a una persona interessante nel tuo campo.

  • Fai una recensione di un libro, un film o un prodotto.

  • Esplora un argomento che non hai mai trattato prima ma che ti interessa.

Spero che queste idee ti aiutino a trovare l’ispirazione per il tuo prossimo articolo”

 

Sì, usa anche gli elenchi puntati per elencarmi una serie di consigli praticamente inutili per me che sono a caccia di idee per un Pov. Ma non mi arrendo, sono convinto che, dando in pasto alla macchina, un tema preciso, lei (oh cavolo, ora è donna!) possa scrivermi un pezzo. Così io nel frattempo possa ascoltarmi un disco o swipare su Tinder.

Digito elezioni in Lombardia. La risposta è:

Le elezioni regionali in Lombardia sono un evento importante per la politica italiana, poiché la regione è una delle più popolose e industrializzate del paese. Ecco alcune idee per un articolo sull’argomento:

  • Analizza i programmi dei principali candidati e valuta il loro impatto potenziale sulla regione.

  • Esplora le questioni chiave che i candidati stanno affrontando, come l’economia, la sanità, i trasporti e l’ambiente, e valuta come stanno rispondendo alle esigenze dei cittadini.

  • Fai una comparazione tra i programmi dei candidati e le politiche attuali della regione per vedere come si differenziano.

  • Esamina come le elezioni regionali in Lombardia si inseriscono nel contesto più ampio della politica italiana e come potrebbero influire sul governo nazionale.

  • Intervista a cittadini e imprenditori lombardi per capire quali sono le loro priorità e aspettative per le prossime elezioni regionali

 

Dopo aver letto le prime tre righe, immaginavo la chat mi facesse un punto sulle elezioni, quando mancano poche settimane al voto in Lombardia. Ma il sistema è molto bravo a dare consigli scontati, meno a sviluppare un testo. Eppure, da quando è uscita, si moltiplicano gli articoli secondo cui ChatGTP sostituirà scrittori, creativi, artisti della parola. E noi poveri (in senso lato) giornalisti.

ChatGTP e il programma di Fontana

Ma, proprio mentre rivendico l’importanza dell’intelligenza umana, dopo aver digitato nel box “programma Attilio Fontana”, Chat Gpt mi soddisfa. Ecco il suo pezzo: “Il programma del candidato Attilio Fontana alle elezioni regionali in Lombardia comprende una serie di proposte per migliorare la vita dei cittadini della regione. Ecco alcune delle principali proposte del suo programma:

  • Sviluppo economico: Fontana promette di creare nuove opportunità di lavoro attraverso la promozione dell’innovazione e dell’imprenditorialità, nonché di sostenere le piccole e medie imprese.

  • Sanità: Il candidato ha promesso di migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria nella regione, ad esempio, attraverso l’ampliamento dei servizi territoriali e l’incremento dell’utilizzo della tecnologia.

  • Ambiente: Fontana ha promesso di tutelare l’ambiente e di promuovere la sostenibilità attraverso la riduzione dell’inquinamento e la protezione delle aree verdi.

  • Sicurezza: Il candidato ha promesso di aumentare la sicurezza dei cittadini attraverso l’incremento delle risorse per le forze dell’ordine e la lotta contro la criminalità.

  • Trasporti: Fontana ha promesso di migliorare la mobilità nella regione attraverso la realizzazione di nuove infrastrutture e la promozione dei trasporti pubblici

ChatGPT e la politica italiana

Preciso, perfetto, sintetico ed efficace. Chapeau, chat Gpt! Posso andarmene a casa e pensare a un altro mestiere. Ormai mi sto divertendo. E sfido la chat su un argomento più ampio: la politica italiana. Mi fa un quadro preciso:

La politica italiana è in continua evoluzione e ci sono molte questioni che attualmente sono al centro dell’attenzione. Ecco alcune delle questioni più importanti che attualmente stanno influendo sulla politica italiana:

  • Crisi economica: L’Italia sta ancora affrontando le conseguenze della crisi economica globale e i governi stanno cercando di trovare modi per stimolare la crescita e creare posti di lavoro.

  • Immigrazione: L’Italia è uno dei paesi principali di ingresso per i migranti in Europa, e la questione dell’immigrazione sta diventando sempre più importante nella politica italiana.

  • Unione Europea: L’Italia è un membro fondatore dell’Unione Europea, e molte questioni politiche italiane sono influenzate dalle decisioni dell’UE e dalla relazione tra l’Italia e gli altri paesi membri.

  • Lotta al terrorismo e alla criminalità organizzata: La lotta contro il terrorismo e la criminalità organizzata è una questione importante per il governo italiano e per la sicurezza nazionale.

  • Riforme costituzionali e istituzionali: Il governo italiano sta attualmente discutendo le riforme costituzionali e istituzionali per migliorare il funzionamento delle istituzioni e per rendere più efficaci i processi decisionali

Poi, però, arriva la batosta.Ti consiglio di monitorare attentamente le notizie per avere una visione più completa della situazione e per capire come questi problemi stanno influendo sulla vita quotidiana dei cittadini italiani”. Quindi il suo consiglio è quello di monitorare le notizie. Ma bravo!

Ho capito una cosa: non so cosa accadrà in futuro, ma al momento Chat GTP non è altro che un misto tra Google News e Wikipedia in formato conversazione. Ma per un articolo giornalistico non è che sia così pronta.

Colleghi, state tranquilli: non è ancora il momento di cedere la scrivania a un robot. Ci tocca tornare a “consumare le suole delle scarpe” e a battere i tasti. Che amarezza!