Politics Comunali 2021, il centrodestra a Roma sceglie Enrico Michetti. Resta il rebus...

Comunali 2021, il centrodestra a Roma sceglie Enrico Michetti. Resta il rebus Milano, ok per Damilano a Torino

Il vertice del centrodestra, in vista delle comunali di ottobre, fa fare un passo avanti alla coalizione. Il primo tassello? La Capitale, dove Enrico Michetti sfiderà Virginia Raggi, Roberto Gualtieri e il centrista Carlo Calenda. Una candidatura, questa di Enrico Michetti, che è stata fortemente voluta da Giorgia Meloni, leader romana di Fratelli d’Italia. Il nome per la città di Milano rimane invece ancora un rebus, mentre a Torino è stata ufficializzata (e quindi confermata senza sorprese) la candidatura dell’imprenditore Paolo Damilano. A completare il puzzle mancano Milano e Bologna dove Matteo Salvini, con grande probabilità, vorrà avere molta voce in capitolo sui candidati.

Enrico Michetti, chi è il candidato del centrodestra a Roma per le comunali 2021

Ma chi è Enrico Michetti? Avvocato e professore universitario di diritto amministrativo è molto conosciuto sulla piazza romana e il suo essere estraneo ai partiti è stata la carta vincente. Una curiosità? Viene dal mondo della radio. Correrà però in ticket con una donna magistrato, Simonetta Matone, che sarà vicesindaca in caso di vittoria. Soddisfatta Giorgia Meloni, il quale aveva già definito Michetti “Un Mr. Woolf della politica italiana”, persona concreta in grado di “risolvere i problemi“.

Rebus Milano, sarà Annarosa Racca a spuntarla?

La piazza milanese, invece, rimane sempre la più complicata da sbrogliare e il nome più accreditato pare essere Annarosa Racca (presidente di Federfarma Lombardia). Interpellata sull’argomento, Racca ha detto di essere in attesa di notizie. “Le decisioni saranno prese nelle prossime ore”, ha infatti commentato la presidente di Federfarma. La quale, all’evento “Salute Direzione Nord – Turning Point”, aveva rimarcato che una decisione di questo genere sarebbe un “grande riconoscimento alla mia persona e a quello che le farmacie lombarde, soprattutto negli ultimi mesi di pandemia, hanno fatto”.

Comunali 2021, Gianfranco Rotondi dice sì a Beppe Sala

Intanto sotto la Madonnina l’uscita di Gianfranco Rotondi fa molto discutere. Il motivo? La decisione di sostenere di nuovo il sindaco “verde” Beppe Sala. “La Dc per le autonomie, poi Rivoluzione Cristiana, è socio fondatore del centrodestra – ha commentato Rotondi – avevamo accettato che fosse il presidente Antonio Tajani a rappresentare tutte le forze minori del centrodestra, ma osserviamo ai vertici un curioso assembramento che non ci impegna. Per questo motivo la nostra scelta sarà caso per caso, città per città. Motivo per cui a Milano come già facemmo cinque anni fa, sosterremo il sindaco uscente Beppe Sala“.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Cr7 dice no alla Coca Cola, ma si presta alle pubblicità per il poker online e il pollo fritto

Cristiano Ronaldo, detto cr7, vuole riciclarsi salutista. Alla Coca Cola dice no, ma il pollo fritto e il poker online?

Green pass: come ottenerlo e quando, in quali occasioni è obbligatorio – LA GUIDA

I vacanzieri italiani stanno scaldando i motori. C’è chi è già in villeggiatura, ma molti si stanno preparando per godersi quest’estate, dopo...

Bonus vacanze 2021 aggiornamento: come, quando e dove usarlo

Tempo di vacanze, esodi di massa? Quasi: 41 milioni di italiani si concederanno un periodo di ferie lontano da casa, ben 11...

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Cr7 dice no alla Coca Cola, ma si presta alle pubblicità per il poker online e il pollo fritto

Cristiano Ronaldo, detto cr7, vuole riciclarsi salutista. Alla Coca Cola dice no, ma il pollo fritto e il poker online?

M5S fallito? La dimostrazione sono Raggi e Appendino

C'è un qualche contrappasso del destino nel fatto che proprio quelli che dovevano rinnovare tutto, alla fine sono sempre gli stessi. Il...

Giuseppe Conte, quella corrispondenza d’amorosi sensi con Alessandro Di Battista

Giuseppe Conte vuole coinvolgere Alessandro Di Battista. E per farlo sta inviando all'ex deputato diversi segnali...

Scalo Romana a Milano, l’architetto Paolo Mazzoleni sarà consulente del Masterplan vincitore

Ci sarà anche Paolo Mazzoleni nella “partita olimpica” per la trasformazione dello scalo ferroviario di Porta Romana

Beppe Grillo sul blog e Massimo D’Alema imbarazzano il Premier Mario Draghi

Le uscite di Beppe Grillo e Massimo D'Alema pro Cina disturbano il premier Mario Draghi, che punta sull'asse filo-atlantico