Politics Ciao povery. I vostri problemi? Ci pensa una partita IVA a 12mila...

Ciao povery. I vostri problemi? Ci pensa una partita IVA a 12mila euro l’anno

Il super consulente del Comune di Milano per le politiche abitative avrà bisogno di una casa popolare?

di Francesco Floris

Un incarico di prestigio: trovare nuove soluzioni per il Comune di Milano a favore delle famiglie in emergenza o disagio abitativo. Come? Attraverso l’analisi di delibere e atti e immaginando nuovi modelli organizzativi e funzionali. Perché a Milano – si sa – il caro affitti è un problema con i suoi bilocali a 1.200 euro al mese di media. L’emergenza abitativa è un problema con i suoi 2.500 sfratti l’anno e quasi 20mila richieste di esecuzione presentate agli ufficiali giudiziari del Tribunale. Le case popolari vuote – poche decine quelle assegnate nel corso del 2020 a causa della pandemia – sono un problema. Come sono un problema le ben 17mila domande da parte di famiglie che a maggio hanno chiesto una mano per pagare l’affitto al Comune. Da sommarsi alle 36mila che hanno chiesto invece di accedere ai buoni spesa. Ma ora tutto questo verrà superato. Il Comune di Milano cerca un super consulente esterno per “analizzare i diversi dispositivi organizzativi interni afferenti alle singole Direzioni (Casa e Politiche Sociali)”. O ancora per “disegnare in modalità partecipativa con i responsabili e referenti, nuovi modelli organizzativi funzionali all’integrazione delle competenze delle due Direzioni al fine di strutturare un “servizio” che risponda agli obiettivi di sostegno all’emergenza abitativa e di accompagnamento all’autonomia dei nuclei/persone destinatari delle misure”. È quanto si legge nella Determina Dirigenziale n. 8790 de1 18 novembre 2020. Con cui è stata approvata una procedura selettiva per l’individuazione di un collaboratore esterno alla Pubblica Amministrazione, da selezionare, attraverso valutazione comparativa. Impegno richiesto? 860 ore di consulenza. Modalità? Collaborazione a partita Iva. Compenso? 12Mila euro all’anno. La speranza è che il super consulente, una volta terminato l’incarico, non abbia bisogno a sua volta di una casa popolare.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Francesco Floris
Francesco Floris
Nato nel 1989, trentino, milanese d'adozione,. Giornalista freelance. Collaboratore di True-News, Fatto Quotidiano, Affaritaliani.it Milano, Linkiesta, Gli Stati Generali, Vice, Il Dubbio, Redattore sociale. Per segnalazioni scrivimi a francesco.floris@true-news.it o frafloris89@gmail.com

Più articoli dello stesso autore

Maria Centracchio, chi è la prima molisana alle Olimpiadi bronzo nel Judo -63kg

Maria Centracchio è bronzo per l'Italia nel Judo -63kg donne. È la 1° molisana a partecipare ad un'Olimpiade e vincere nell'individuale

Canone Rai in uscita dalla bolletta: come si pagherà?

Canone Rai in uscita dalla bolletta. Una decisione del Governo Draghi su disposizioni dell'Europa. Ben presto gli italiani smetteranno di pagare le...

Medaglie dell’Italia alle Olimpiadi 2021 di Tokyo

Le medaglie dell'Italia alle Olimpiadi 2021 di Tokyo sono 7 per ora. Con l'attuale medagliere l'Italia è settima nella classifica generale

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Cuba e Haiti, Venezuela e Colombia: l’America Latina in fiamme. L’estate rovente tra crisi e fermento sociale

Nei paesi del Sud America come Argentina, Cuba, Haiti, Venezuela e Colombia la crisi non si placa. E c'è il rebus Usa-Biden

Csm e magistratura, il pm Paolo Storari paga per tutti. Ma la vera storia è quella del “cesto di mele marce” di Di Pietro

Mario Chiesa diceva a Di Pietro: io sono la mela marcia? Ora le racconto il resto del cestino. Un'immagine perfetta di cosa sta accadendo in Procura a Milano e fra le toghe di mezza Italia

Inchiesta appalti negli Hotel, il sistema delle “società serbatoio”. Gip convalida sequestro da 22 milioni

Il Gip del Tribunale di Milano ha deciso di convalidare il sequestro di 22 milioni di euro a carico del gruppo Cegalin-Hotelvolver

Comunali Milano 2021, nella città simbolo del Covid è caccia al “professionista della salute” da candidare

Dopo l'arrivo del Covid crescono i medici che puntano ad entrare in politica (perchè la politica li cerca). L'esempio più lampante? Milano

Omicidio Voghera, cosa è successo in 10 anni con le armi: ecco quante sono le licenze in Italia e chi le possiede

Omicidio Voghera, il tema delle armi in casa torna d'attualità. Chi abita nei piccoli centri più propenso a dotarsi del porto d'armi